AYUDH India festeggia la giornata internazionale della donna.

AYUDH Coimbatore
“Quando inizieremo a riconoscere l’essenza spirituale della nostra terra comportandoci in accordo con essa, l’India rifiorirà. La sua perduta grandezza e prosperità ritorneranno naturalmente. Amma sogna un’età e una società dell’oro, in cui uomini e donne ricevano uguale rispetto e riconoscimento, in cui le donne non siano maltrattate o umiliate a casa, a lavoro o per strada; un’età dell’oro in cui non vi siamo più donne analfabete”.
Ispirato da tali parole di Amma, il team dei giovani di AYUDH Coimbatore ha festeggiato con entusiasmo la Giornata Internazionale della Donna 2020. Hanno preso parte al programma più di 150 studenti e membri dello staff della Scuola di Ingegneria, Arte, Comunicazione, Agricoltura e del Dipartimento di Lavori Sociali.
Il programma è stato inaugurato da Lakshmi Menon, amministratrice delegata del The New Indian Express, che dopo si è intrattenuta con i membri di AYUDH parlando dei suoi successi ispirati da Amma. Ha inoltre lodato i volontari di AYUDH per le vaste iniziative e attivismo nel diffondere gli insegnamenti di Amma in giro per il mondo. Ha anche distribuito premi ai vincitori di un concorso di scrittura, a cui hanno aderito 200 persone, inserito nella Giornata della Donna, sul tema: “Il mio sogno di un mondo di uguaglianza”. Gli studenti hanno ringraziato il team di AYUDH per l’opportunità di relazionarsi con Lakshmi Menon e di ascoltare il suo racconto di come la sua vita è cambiata da quando ha incontrato Amma. Amma è stata lodata come perfetto esempio di leadership compassionevole e potere femminile. Gli studenti hanno affermato di sentirsi molto fortunati per far parte di AYUDH India nella sua missione di insegnare ai giovani come integrare i valori universali nelle attività quotidiane.
AYUDH Nagercoil
AYUDH Nagercoil ha festeggiato la Giornata Internazionale della Donna 2020 presso le istituzioni Amrita di Nagercoil. L’ospite d’onore era la dr.ssa Krishna Surendran, direttrice sanitaria del Dr. Gopala Pillai’s Hospital, che è stata molto apprezzata da docenti e studenti.
La dr.ssa Krishna ha raccontato agli studenti della sua brillante carriera da ginecologa. Ha anche sottolineato la forte influenza della sua rettrice, Amma, nel conseguimento del suo successo. Il discorso della dr.ssa Krishna Surendran ha gettato semi di solidarietà e sostegno nei cuori delle giovani donne. Poi ha distribuito premi ai vincitori del concorso di scrittura di AYUDH sul tema: “Il mio sogno di un mondo di uguaglianza” organizzato come parte della Giornata della Donna. Hanno partecipato inoltre altri vertici degli istituti Amrita, come il dr R.K Suresh, la dr.ssa Krishnapriya e la dr.ssa Ramkumar .
Il programma è stato coordinato dall’Office of Youth Empowerment (OYE), dell’Università Amrita di Amritapuri. AYUDH si concentra sulla trasformazione dei giovani attraverso il servizio sociale secondo le direttive delle Nazioni Unite in merito agli obiettivi di sviluppo sostenibile, diffondendo i valori della cultura indiana per formare futuri leader che abbiano a cuore il principio spirituale della compassione.
AYUDH Chennai
Il programma organizzato da AYUDH Chennai è stato presieduto da Anitha Unnithan, direttrice amministrativa del Sankar NP Japan Pvt. Ltd. La sig.ra Unnithan ha raccontato ai giovani di AYUDH ed ai partecipanti di come sia riuscita a realizzarsi grazie all’influenza di Amma. Ha elencato numerose qualità impartitele da Amma, tra cui l’essere multi-tasking, l’attenzione ai dettagli, la gestione del tempo, e ha raccontato come le ha gestiste nelle diverse situazioni della vita. Il suo consiglio alle donne è stato che se si ha un obiettivo, concentrazione, sana mentalità e fiducia in se stesse, allora nulla è impossibile. Ha inoltre distribuito premi ai vincitori del concorso di scrittura sul tema: “Il mio sogno di un mondo di uguaglianza”. Hanno partecipato altre figure importanti tra cui Sri. Manikantan I.B. (direttore), Dr. P.Sankar (preside), Dr. V.Jayakumar (vicepreside) e docenti dell’Università Amrita di Chennai.
AYUDH Chennai alla casa di riposo Vishranthi
I giovani di AYUDH si sono recati in visita presso la casa di riposo per anziane Vishranthi di Palavakkam, Chennai, e hanno organizzato una serie di attività per esprimere gratitudine e rispetto alle donne del mondo. La casa di riposo ospita 200 anziane signore, inclusi 30 membri dello staff. Hanno distribuito rose a ciascuna signora come simbolo di ringraziamento e amore. Hanno organizzato un workshop su come realizzare una bambola e le hanno fatte cantare e ballare. Le signore hanno condiviso le loro esperienze di vita e hanno benedetto i volontari di AYUDH. L’occasione ha contribuito a diffondere gl’insegnamenti di Amma sull’importanza del ruolo giocato dalle donne. Amma dice: “La donna è il primo guru della società. Pertanto, se si impegnano, le madri possono davvero piantare profondamente i semi della nostra ricca cultura nel cuore dei propri figli. L’importanza di rispettare le ragazze e le donne verrà trasmessa naturalmente. Se si creano le giuste condizioni, i nostri figli cresceranno come cittadini ideali del mondo”.
AYUDH, l’ala giovanile internazionale del Mata Amritanandamayi Math, mira a utilizzare la potente forza dei giovani per perpetuare l’armonia naturale, la giustizia sociale, e l’affermazione personale.