MAM costruisce 2000 case per le vittime dell’alluvione in Karnataka

21 Gennaio 2010

 

Il Mata Amritanandamayi Math costruirà 2000 case per le popolazioni colpite dalle inondazioni nel Karnataka Settentrionale.

Il MAM ha già cominciato la costruzione in quattro villaggi nel Distretto di Raichur dove la devastazione fu causata dalle piogge incessanti e senza precedenti verificatesi dal 29 settembre al 4 ottobre 2009.

 

I villaggi che beneficiano del progetto di ricostruzione sono Kurvakuda, Manikigaddi, Kurvakala e Agrahara, che si trovano su un’isola sul fiume Krishna.

 

Il MAM sta costruendo circa 700 case sulla terra ferma in cui trasferire gli abitanti dei villaggi.

 

Il MAM si era già impegnato in una vasta opera di soccorso in occasione delle alluvioni che avevano colpito gli stati del Karnataka e dell’ Andra Pradesh e ha anche annunciato un investimento di 720.000 euro (50 crore di rupie) per soccorrere le vittime di questa area.