Nulla è insignificante

agosto 2015, Amritapuri

Per Amma, ogni persona è importante. Nessun problema è troppo piccolo perché lei lo trascuri.

Amma continua instancabilmente ad abbracciare migliaia di persone, guida i residenti dell’ashram sulle questioni spirituali e pratiche, si occupa personalmente dei numerosi progetti umanitari di Embracing the World, ma tuttavia trova ancora il tempo per ascoltare tre bambine, che le spiegano, ciascuna, la loro versione della storia, dopo un battibecco: è difficile stabilire chi abbia iniziato per prima e, dopo averle ascoltate, Amma chiarisce che non è questo il punto importante e ammonisce dolcemente tutte e tre, riversando allo stesso tempo su ciascuna, amore e affetto. Alla bimba che si fa chiamare “Chechi” (termine rispettoso per indicare la “sorella maggiore”), Amma spiega gentilmente che il rispetto deve essere guadagnato, non preteso, e insegna altresì l’importanza di essere sinceri, ridimensionando poco a poco il conflitto e proponendo alle bambine di mediare i loro disaccordi in futuro, non appena dovessero sorgere.

 

Guarda il video per vedere Amma interagire con queste ragazzine, proprio come se avesse a disposizione tutto il tempo del mondo!

 

{vimeo}153807007{/vimeo}