L’obiettivo di Amma è alleviare la sofferenza

9 aprile 2009 — Quatre Borne, Repubblica delle Isole Mauritius

Il presidente delle Isole Mauritius, Anerud Jugnauth, è venuto all’ashram di Amma a Quatre Borne per darle il benvenuto e chiedere la sua benedizione per il paese e la sua famiglia.

Si è trattato del secondo incontro del presidente con Amma. Anche l’Alto Commissario indiano alle Mauritius, M. Ganapati, e il sindaco di Quatre Borne sono venuti a dare il loro saluto ad Amma e a ricevere la sua benedizione.

Durante il suo breve discorso il presidente Jugnauth ha affermato: “E’ stato certamente un grande privilegio per me e mia moglie essere qui stasera e aver ricevuto il darshan di Amma. Sono sicuro che la mia vita e quella di mia moglie miglioreranno dopo questo incontro. La sua presenza sul suolo della Repubblica di Mauritius ci aiuterà senz’altro a seguire i suoi insegnamenti e il suo esempio. L’obiettivo di Amma è fare tutto quanto è possibile per alleviare questa sofferenza”.

Il presidente Jugnauth ha quindi aiutato Amma a distribuire le pensioni a vedove e a persone con disabilità fisiche e mentali nell’ambito del programma dell’Ashram Amrita Nidhi.

Amma ha inoltre benedetto diversi alberelli, che saranno piantati da AYUDH Mauritius come parte delle iniziative ambientali dell’Ashram. E’ stato altresì lanciato il programma Ghar Ghar Me Tulasi, dedicato a ravvivare la tradizione induista della coltivazione e dell’adorazione delle piante di tulasi.

Guarda il video: