Helsinki: “Che piangiamo o ridiamo, il tempo passa comunque. E allora perché non ridere?”

Metro Areena Espoo, Espoo, Finlandia, 13-14 novembre – Tour Europeo 2019

Da Scandinavia, Russia ed Estonia, in tantissimi sono accorsi a incontrare Amma all’Espoo Metro Areena di Helsinki (Finlandia), decima tappa del Tour Europeo 2019, nel luogo più grande mai scelto per accogliere Amma in Finlandia. Per quanto il programma si sia svolto in giornate normalmente lavorative, lo stadio era gremito, e grazie alle sue dimensioni tutti hanno trovato posto a sedere e hanno potuto vederla chiaramente e partecipare serenamente al programma.
Ad accogliere Amma in Finlandia c’erano il sindaco di Espoo Jukka Makela, la parlamentare Tiina Elo, l’attrice e imprenditrice Satu Silvo e il primo segretario dell’Ambasciata indiana Nirmal Kumar Chawdhary.
La signora Elo ha condiviso una riflessione sulla frase di Amma secondo cui “il nostro amore è la miglior tutela per la natura”. “Gli alberi e le foreste sono i polmoni del mondo”, ha detto, “e dobbiamo rafforzarli per difenderci dalla crisi climatica che minaccia l’umanità. I tanti progetti umanitari di Amma sono tutti e sempre improntati ai principi della sostenibilità e sono un esempio da cui imparare. ‘Il nostro amore è la miglior tutela per la natura’: questo è evidente in tutto il lavoro di Amma. Facciamo di questa frase la nostra guida e cresciamo i nostri figli e nipoti insegnando loro ad amare la natura. Grazie, Amma”.
La signora Silvo ha raccontato di come la perseveranza di Amma nelle avversità le sia stata d’ispirazione: “Guardando alla vita di Amma e al suo eccezionale affetto, ci si chiede come una donna priva d’istruzione, proveniente da un piccolo villaggio di pescatori, sia potuta diventare un tale immenso esempio e modello per milioni di persone. Le sue origini sono state una sfida enorme”. Dopo aver raccontato di come sia riuscita a superare le sfide della propria vita grazie all’amore di Amma, l’imprenditrice ha concluso: “Nonostante tutte le difficoltà, bisogna pensare come Amma: le avversità ci fanno crescere solo se lottiamo per rendere il mondo un posto migliore. Un pensiero semplice e confortante che funziona davvero. Amma è esempio vivente di come ciascuno di noi possa rendere il mondo più compassionevole e ricco d’amore. È tempo di un’energia più elevata e impregnata d’amore. Grazie, Amma”. Il programma è stato allietato anche dall’avvincente esibizione dei famosi cantanti finlandesi Samuli Edelmann e Tuure Kilpelainen.
Al termine del Devi Bhava, Amma si è rivolta amichevolmente ai giovani finlandesi ricordando loro l’importanza del riso e del sorriso, recitando alcuni versi del bhajan, Sirikka sonnal: Abbiamo dimenticato come si ride, molti piangono dal momento in cui vengono al mondo a quello in cui lo lasciano.
Amma ha poi commentato: “Che piangiamo o ridiamo, il tempo passa comunque. E allora perché non ridere?” e ha chiesto ai giovani finlandesi di unirsi a lei in una risata che è stata conclusione gioiosa del programma, durato due giorni. L’aria si è riempita di luce e di gioia.