Pagina principale Rassegna Stampa La vita è un dono meraviglioso
La vita è un dono meraviglioso


Brahmachari Shubamrita Chaitanya intervistato da nonsoloanimatv.it

Il monaco risponde alle seguenti domande:

- Cos'è la meditazione e qual è il suo scopo?

- Come può un abbraccio dare il via a una trasformazione nelle persone?

- Alcuni non riescono a vincere il dolore, l'abbandono, la delusione: come possonon riguadagnare la gioia di vivere?

- Vorremmo che il mondo diventasse un posto migliore, ma temiamo che questo non accadrà mai, che sia solo un'illusione: cosa diresti al riguardo?

- Cosa pensi del denaro?

- Che preoccupazioni hai per i problemi ambientali?

- Dato che sei un musicista, che ruolo può avere la musica nel portare le persone alla spiritualità?

- La felicità è una scelta. Perché?

- Qual è il tuo messaggio per chi sta guardando questo video?




Ogni cambiamento, anche se piccolo, è significativo e va ad influire sul quadro totale. Noi contribuiamo allo sviluppo della società con ogni piccola cosa che possiamo fare. Amma dice che se togli una singola goccia dall'oceano, l'oceano è ancora là, ma almeno quella goccia è stata sottratta. Se riusciamo a rendere felice una singola persona nel mondo, almeno il numero di persone infelici sarà diminuito di uno. Ogni sforzo è significativo e non dovremmo mai perdere la speranza.

Molto spesso ci si chiede perché il mondo sia in queste condizioni, sentiamo parlare le persone sui treni o nei ristoranti e si chiedono perché il mondo è così. Amma dice che una domanda più significativa sarebbe chiederci cosa possiamo fare in prima persona per cambiare la situazione, qual è il nostro ruolo in questa situazione, ma quasi mai ce lo chiediamo. Questa è la vera domanda: cosa posso fare io per rendere il mondo un posto migliore? Se ce lo chiediamo sinceramente, avremo in cambio un sacco di entusiasmo per contribuire migliorarlo.

Chi cade nella trappola di volere avere sempre di più, pensa sempre che con un po' più di soldi si sentirà finalmente sicuro e felice, ma la cosa non ha mai fine: più guadagna, più pensa che ne basterebbero giusto un po' di più, ma poi non bastano mai, e non si ferma più. Quindi non dobbiamo pensare che la sicurezza possa stare nel denaro, questa è solo una nozione nella nostra mente, perché qualsiasi cifra possiedi, penserai sempre che ce ne vorrebbe quel tanto in più per essere al sicuro.

La fonte della vera sicurezza è capire chi sei davvero, solo questo ti dà la vera sicurezza.

Non c'è niente di male nel guadagnare dei soldi, ma dobbiamo essere pronti a condividerli con gli altri attorno a noi. Una volta che abbiamo abbastanza per i nostri bisogni, e anche qualcosa in più, quel qualcosa in più può significare moltissimo per altri e aiutarli nella loro vita.



 
 

Chi siamo