RITIRO RESIDENZIALE SHIVARATRI – Spinello di S. Sofia (Forlì), 1-2-3 marzo 2019

Sportilia – Località Spinello di Santa Sofia (Forlì), 1-2-3 Marzo 2019: 

“Il desiderio è la causa della sofferenza. Nei campi crematori il corpo con tutti i suoi desideri materiali viene ridotto in cenere. Ed è lì, dove i desideri sono assenti e non c’è la consapevolezza corporea, che il Signore Shiva danza in beatitudine. Questo è il motivo per cui viene chiamato colui che risiede nei campi crematori. Questo non sta a significare che la beatitudine viene a noi solo dopo la morte. Tutto è dentro di noi. Noi e l’universo siamo uno. Siamo automaticamente colmi di beatitudine quando nel fuoco della Consapevolezza del Sé l’attaccamento al corpo muore.” – Amma

 

 

Il ritiro residenziale avviene nella ricorrenza della festività di Shivaratri le cui origini hanno radici nella tradizione indiana.
Shivaratri è un momento propizio per la meditazione e la preghiera.
Durante questo ritiro sarà presente la Brahmacharini Amritapriya che terrà dei Satsang (discorsi spirituali) e una Puja, cerimonia per la pace. Le cerimonie per la pace/Puja vengono eseguite per mantenerci in armonia con le forze che agiscono nel cosmo, aiutandoci a rimuovere e superare i dolori della vita e supportandoci nel realizzare progressi spirituali. Queste cerimonie non solo donano benefici alle persone che vi partecipano, ma influenzano positivamente anche la società e la natura. Il ricavato delle puja va a sostenere interamente i progetti caritatevoli di Embracing The World. La puja che verrà realizzata in questa occasione si chiama: Bhagavati Seva Puja, una puja per la Pace nel Mondo e per Madre Natura. Le Puja possono essere richieste per noi stessi o per i nostri cari ed è possibile richiederle anche se non si partecipa alla cerimonia.

Brahmacharini Amritapriya ha studiato presso l’Ecole Normale Supérieure di Lettere e Scienze Umanitarie di Fontenay, professoressa di tedesco associata presso  l’Università della Sorbonne e di Nanterre, incontra Amma nel 1988. Si trasferisce nel 1990 all’Ashram in India, dove si occupa della pubblicazione dei libri in francese e della rivista Matruvani sin dall’inizio della sua diffusione in Europa nel 1993. Traduce i discorsi di Amma per i visitatori francesi ad Amritapuri. Insegna la meditazione IAM e l’Amritayoga. Fa parte del Consiglio di Amministrazione dei centri di Pontguoin e di Lou Paradou.

Il ritiro residenziale inizierà il venerdì pomeriggio con l’arrivo e la registrazione a partire dalle ore 17.00 e si concluderà nel primo pomeriggio della domenica.

Durante il ritiro, si terrà un laboratorio di danze sacre: “La danza è vita e la vita è una danza”. La dott.ssa Albinca Pesek condurrà il laboratorio.

Albinka ha iniziato la sua carriera accademica  all’Accademia di musica di Lubiana, dove si è laureata presso il Dipartimento di Educazione musicale e alla Facoltà di Lettere presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione. Dopo cinque anni come assistente all’Accademia di Musica di Lubiana, è entrata a far parte della Facoltà di Scienze della Formazione a Maribor, dove insegna didattica dell’educazione musicale da oltre vent’anni.

Il laboratorio si concentrerà sull’armonia delle danze sacre, che ci permette di entrare in contatto gli uni con gli altri e rafforza i nostri legami con la Madre Terra e l’intero Universo. Le musiche utilizzate per le danze e le coreografie provengono da diverse parti del mondo, ma tutte condividono lo stesso messaggio: unirsi all’Amore e alla Luce e trovare la strada verso l’Uno. Le danze sono molto semplici: possono partecipare tutti, anche chi non ha nessuna esperienza di danza.

Durante il ritiro sono previsti momenti di condivisione, di meditazione e avremo la possibilità di sperimentare il servizio disinteressato collaborando all’organizzazione del ritiro.
Saranno presenti tavoli informativi e con i prodotti dell’ashram (Centro di Amma in India) e di Greenfriends (il ramo verde dell’associazione).Con i vostri acquisti sosterrete le opere caritatevoli di Amma.

COSTI DI PARTECIPAZIONE

Il Ritiro Residenziale è interamente organizzato grazie al servizio offerto dai volontari e al supporto di ogni partecipante.
Viene richiesto un contributo ​a persona per coprire le spese vive​,​​ ​di ​vitto e alloggio, da versare al momento dell’arrivo oppure tramite bonifico bancario o versamento postale.
Tutti i partecipanti al ritiro residenziale potranno assistere alla Puja, tuttavia, per chi desidera riceverne i benefici specifici è necessaria l’iscrizione individuale e il versamento del contributo specifico.

COSA PORTARE

Il pernottamento è in camere femminili e maschili, da quattro letti, con bagno. La biancheria da notte e da bagno non è inclusa.
Il menù sarà vegetariano e biologico, se avete particolari necessità vi preghiamo di segnalarcelo per potervi aiutare.
All’atto dell’iscrizione riceverete tutte le informazioni utili.

LUOGO DEL RITIRO E COME ARRIVARE

Il ritiro si terrà a presso Sportilia, centro sportivo polivalente immerso nel verde dell’appennino Tosco Romagnolo a pochi Km da Forlì. E’ raggiungibile per mezzo dell’autostrada A14, (uscita di Cesena nord) oppure dalla superstrada E45, uscita S. Piero in Bagno.
Indirizzo: Sportilia,167 – Località Spinello – Santa Sofia – 47018 Forlì

 

LE ISCRIZIONI ON-LINE APRIRANNO IL 24 GENNAIO 2019

 

PER INFORMAZIONI RELATIVE AL RITIRO RESIDENZIALE:
Barbara: 3480007492 – Nives ed Eugenia  ritiri.ammaitalia@gmail.com

 

PER INFORMAZIONI RELATIVE ALLA CERIMONIA PER LA PACE/PUJA:
Dianora: 3735241885 – infopujaitalia@gmail.com

ritiro Shivaratri2019

RITIRO RESIDENZIALE SHIVARATRI – Spinello di S. Sofia (Forlì), 1-2-3 marzo 2019

Sportilia – Località Spinello di Santa Sofia (Forlì), 1-2-3 Marzo 2019: 

“Il desiderio è la causa della sofferenza. Nei campi crematori il corpo con tutti i suoi desideri materiali viene ridotto in cenere. Ed è lì, dove i desideri sono assenti e non c’è la consapevolezza corporea, che il Signore Shiva danza in beatitudine. Questo è il motivo per cui viene chiamato colui che risiede nei campi crematori. Questo non sta a significare che la beatitudine viene a noi solo dopo la morte. Tutto è dentro di noi. Noi e l’universo siamo uno. Siamo automaticamente colmi di beatitudine quando nel fuoco della Consapevolezza del Sé l’attaccamento al corpo muore.” – Amma

 

 

Il ritiro residenziale avviene nella ricorrenza della festività di Shivaratri le cui origini hanno radici nella tradizione indiana.
Shivaratri è un momento propizio per la meditazione e la preghiera.
Durante questo ritiro sarà presente la Brahmacharini Amritapriya che terrà dei Satsang (discorsi spirituali) e una Puja, cerimonia per la pace. Le cerimonie per la pace/Puja vengono eseguite per mantenerci in armonia con le forze che agiscono nel cosmo, aiutandoci a rimuovere e superare i dolori della vita e supportandoci nel realizzare progressi spirituali. Queste cerimonie non solo donano benefici alle persone che vi partecipano, ma influenzano positivamente anche la società e la natura. Il ricavato delle puja va a sostenere interamente i progetti caritatevoli di Embracing The World. La puja che verrà realizzata in questa occasione si chiama: Bhagavati Seva Puja, una puja per la Pace nel Mondo e per Madre Natura. Le Puja possono essere richieste per noi stessi o per i nostri cari ed è possibile richiederle anche se non si partecipa alla cerimonia.

Brahmacharini Amritapriya ha studiato presso l’Ecole Normale Supérieure di Lettere e Scienze Umanitarie di Fontenay, professoressa di tedesco associata presso  l’Università della Sorbonne e di Nanterre, incontra Amma nel 1988. Si trasferisce nel 1990 all’Ashram in India, dove si occupa della pubblicazione dei libri in francese e della rivista Matruvani sin dall’inizio della sua diffusione in Europa nel 1993. Traduce i discorsi di Amma per i visitatori francesi ad Amritapuri. Insegna la meditazione IAM e l’Amritayoga. Fa parte del Consiglio di Amministrazione dei centri di Pontguoin e di Lou Paradou.

Il ritiro residenziale inizierà il venerdì pomeriggio con l’arrivo e la registrazione a partire dalle ore 17.00 e si concluderà nel primo pomeriggio della domenica.

Durante il ritiro, si terrà un laboratorio di danze sacre: “La danza è vita e la vita è una danza”. La dott.ssa Albinca Pesek condurrà il laboratorio.

Albinka ha iniziato la sua carriera accademica  all’Accademia di musica di Lubiana, dove si è laureata presso il Dipartimento di Educazione musicale e alla Facoltà di Lettere presso il Dipartimento di Scienze dell’Educazione. Dopo cinque anni come assistente all’Accademia di Musica di Lubiana, è entrata a far parte della Facoltà di Scienze della Formazione a Maribor, dove insegna didattica dell’educazione musicale da oltre vent’anni.

Il laboratorio si concentrerà sull’armonia delle danze sacre, che ci permette di entrare in contatto gli uni con gli altri e rafforza i nostri legami con la Madre Terra e l’intero Universo. Le musiche utilizzate per le danze e le coreografie provengono da diverse parti del mondo, ma tutte condividono lo stesso messaggio: unirsi all’Amore e alla Luce e trovare la strada verso l’Uno. Le danze sono molto semplici: possono partecipare tutti, anche chi non ha nessuna esperienza di danza.

Durante il ritiro sono previsti momenti di condivisione, di meditazione e avremo la possibilità di sperimentare il servizio disinteressato collaborando all’organizzazione del ritiro.
Saranno presenti tavoli informativi e con i prodotti dell’ashram (Centro di Amma in India) e di Greenfriends (il ramo verde dell’associazione).Con i vostri acquisti sosterrete le opere caritatevoli di Amma.

COSTI DI PARTECIPAZIONE

Il Ritiro Residenziale è interamente organizzato grazie al servizio offerto dai volontari e al supporto di ogni partecipante.
Viene richiesto un contributo ​a persona per coprire le spese vive​,​​ ​di ​vitto e alloggio, da versare al momento dell’arrivo oppure tramite bonifico bancario o versamento postale.
Tutti i partecipanti al ritiro residenziale potranno assistere alla Puja, tuttavia, per chi desidera riceverne i benefici specifici è necessaria l’iscrizione individuale e il versamento del contributo specifico.

COSA PORTARE

Il pernottamento è in camere femminili e maschili, da quattro letti, con bagno. La biancheria da notte e da bagno non è inclusa.
Il menù sarà vegetariano e biologico, se avete particolari necessità vi preghiamo di segnalarcelo per potervi aiutare.
All’atto dell’iscrizione riceverete tutte le informazioni utili.

LUOGO DEL RITIRO E COME ARRIVARE

Il ritiro si terrà a presso Sportilia, centro sportivo polivalente immerso nel verde dell’appennino Tosco Romagnolo a pochi Km da Forlì. E’ raggiungibile per mezzo dell’autostrada A14, (uscita di Cesena nord) oppure dalla superstrada E45, uscita S. Piero in Bagno.
Indirizzo: Sportilia,167 – Località Spinello – Santa Sofia – 47018 Forlì

LE ISCRIZIONI ON-LINE APRIRANNO IL 24 GENNAIO 2019

 

PER INFORMAZIONI RELATIVE AL RITIRO RESIDENZIALE:
Barbara: 3480007492 – Nives ed Eugenia  ritiri.ammaitalia@gmail.com

PER INFORMAZIONI RELATIVE ALLA CERIMONIA PER LA PACE/PUJA:
Dianora: 3735241885 – infopujaitalia@gmail.com

ritiro Shivaratri2019