Pulizia torrente Morla, Bergamo: com’è andata

Bergamo, 5 ottobre 2019

Anche quest’anno i volontari di Amma Italia hanno proposto l’appuntamento con ABC (Ama Bergamo Campaign) concretizzando il senso di responsabilità per l’ambiente attraverso la pulizia del torrente Morla.
Un’iniziativa ormai conosciuta dal territorio, da chi lo vive e se ne vuol prendere cura. La partecipazione all’evento è stata infatti davvero numerosa: oltre 50 le persone che si sono trovate per raccogliere immondizia e rifiuti dal torrente nella zona del quartiere della Malpensata.
Tra i partecipanti anche 39 studenti delle classi 3 ABA e 4 ABA dell’Istituto Superiore Giulio Natta di Bergamo che, accompagnati dalla prof.ssa Salvatrice Farina, dal prof. Pierluigi Belotti e dal prof. Ugo Caramagno, hanno fatto esperienza di volontariato ecologico. Non sono mancati, come ogni anno, gli aiuti da parte dell’associazione Tuobkal e del Quartiere Malpensata. In poche ore lungo gli argini del torrente si sono accumulati decine e decine di sacchi colmi di rifiuti raccolti nel torrente o sulle sue sponde. I passanti hanno osservato sbalorditi il numeroso gruppo, che si avventurava con guanti, sacchi e stivali lungo il Morla e che con entusiasmo lo ripuliva da tutto ciò che danneggia la sua fauna e le sue acque: sacchetti di plastica, bottiglie, lattine, pezzi di gomma e vecchi oggetti. La Morla è abitata da anatrocolli e anatre, che da lontano sbirciavano il da fare dei volontari, che si adoperavano nel ripulire il loro habitat.
ABC è un progetto che intende mostrare che i problemi del mondo e del nostro territorio sono i nostri problemi e che, se non facciamo nulla per risolverli, non possiamo aspettarci che qualcun altro lo faccia per noi. Attraverso ABC i partecipanti all’evento si assumono concretamente la responsabilità del proprio modo di vivere, agendo come se dovessero rispondere alle generazioni future, riconsegnando un territorio pulito e curato.