03 Dic

La luce della compassione brilla magicamente a Milano

Milano, 13 – 15 novembre, Tour Europeo 2017

Sebbene il programma di Amma sia stato tenuto durante giorni infrasettimanali (lunedì, martedì, mercoledì), il Malpensa Fiere di Busto Arsizio, sede del programma italiano, era straripante di volontari e pubblico interessato a ricevere  l’abbraccio di Amma. La struttura traboccava del tipico entusiasmo italiano e lo spazio vibrava del caloroso saluto  di “Benvenuta Amma!!”
Sia quando Amma è arrivata la prima volta, sia alla fine di ogni programma, l’atrio esplodeva in applausi.
Lo sfondo del palco, creato con il tema della Luce della Compassione, brillava magicamente dietro Amma.
Amma è stata formalmente accolta in Italia dal sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, che ha detto: “È molto bello vedere come tante persone si sono qui radunate da tutta Europa per ricevere l’abbraccio di Amma, il darshan, che contiene la dolcezza, la grazia, la generosità, la spiritualità di una donna davvero eccezionale. Grazie, anche per le numerose e importantissime attività a fine sociale che sostiene e dirige — un sentito grazie di cuore!”
A darle il benvenuto vi era anche il celebre compositore Maestro Pippo Rinaldi, che rifletteva: “Vorrei citare a memoria un grande scrittore, Robert Musill, che diceva: ‘Le vie dell’amore sono imperscrutabili, le vie dell’amore sono segrete, ma la più alta espressione di amore è l’abbraccio’. Grazie Amma per i tuoi abbracci ed il tuo amore, grazie”.
Pradeep Gautam, console indiano di Milano, ha anche messo una ghirlanda ad Amma e le ha dato il benvenuto in Italia.
C’è stata una performance bellissima di bicchieri canori o anche bicchieri da vino musicati da un volontario.
Rivolgendosi alla folla, Amma ha parlato della natura onnipervasiva di Dio e della capacità della via, che porta alla realizzazione di tale vera  natura, di trasformarci completamente: “Dio è l’unità indivisibile nonostante senza confini o limiti o separazione. Madre Natura, l’aria, gli uccelli e gli altri animali, le piante e gli alberi — tutti e ciascun atomo sono pervasi di questo potere divino. Dio è completamente presente in tutto ciò che è senziente e ciò che è non senziente. Quando comprendiamo pienamente tale verità, non possiamo fare altro che amare tutto ciò che ci circonda come noi stessi”.
Quando Amma raggiungeva a piedi la sua stanza dall’altra parte del Malpensa Fiere, il suo percorso era costeggiato mattina e sera da volontari e pubblico. La mattina di giovedì, al termine del darshan del Devi Bhava, durato tutta la notte, l’atrio del programma era pieno come la notte prima, in quanto la maggior parte dei volontari  aveva preferito questa celebrazione di amore a una notte di sonno. Questa scelta, fatta da così tanti all’unisono, ha risvegliato la speranza che l’amore che quella notte ha pervaso Milano, venga portato nella vita  di tutti quelli che si trovavano lì, e per estensione nella vita di tutti quelli le cui strade incrociano quelle dei volontari  e che,  alla fine, l’umanità intesa come un tutt’uno, di fronte al buio e all’ignoranza, si giri dall’altra parte scegliendo luce e amore.

Clicca quì per visualizzare la Galleria Fotografica del progrAmma 2017