AYUDH pianta 200 alberi al Parco Regionale Campo dei Fiori

Il progetto mira a risanare una parte di bosco distrutta da incendi e altre calamità.
AYUDH Europe, in collaborazione con la fondazione Coeur Vert, la Società Astronomica G.V. Schiaparelli e Fridays for Future Varese, si impegnerà a piantare 204 alberi forestali su una delle cime più iconiche del Parco Campo dei Fiori, vicino all’Osservatorio Astronomico. Il progetto prevede la messa a dimora di un totale di oltre 300 piante nel weekend tra il 2 e il 3 novembre e la partecipazione di oltre 40 giovani.
Il Parco Regionale Campo dei Fiori è un’icona della comunità di Varese, rappresenta sia un patrimonio culturale, per la presenza di cappelle e sentieri storici, che naturale con un’estensione di oltre cinquemila ettari, in gran parte bosco. Questo territorio è stato negli ultimi anni gravemente affetto da diverse calamità che hanno portato al deterioramento di molte aree boschive, in particolar modo un grave incendio che nell’ottobre 2017 ha tenuto impegnato i vigili del fuoco per diversi giorni e ha lasciato ferite ancora oggi ben visibili.
È in questo contesto che i nostri giovani metteranno a dimora centinaia di alberi ai piedi di una pecceta in parte collassata e in parte ferita dal violento incendio del 2017. Gli alberi scelti sono costituiti in gran parte da faggi, querce, castagni e altre 15 specie boschive. La scelta delle piante ha come obiettivo l’incremento della biodiversità del territorio e della resilienza boschiva alle calamità e al cambiamento climatico, tutelando al tempo stesso il suolo altrimento esposto a deteriorazione e dissestamento. Da notare anche l’introduzione di specie vulnerabili, come il tasso, una specie in pericolo sotto protezione speciale dalla Comunità Europea (Direttiva Habitat 92/43 / CEE).
Questa iniziativa fa parte di Trees for Peace, la campagna di AYUDH Europe per piantare oltre 1000 alberi in Europea entro il 2021. Il progetto è stato revisionato ed approvato dai tecnici forestali del Parco Campo dei Fiori.