22 Set

Ayudh: Progetto Gru Bianca – Assistenza a bambini e giovani con handicap visivi

Il Retroscena
Più di 224.000 persone in Kenya sono affette da cecità, fra queste il 43% soffre di cataratta, una delle principali cause di cecità, che può essere trattata precocemente con un intervento apposito.

In Kenya, la maggior parte dei servizi oftalmologici sono concentrati negli ambienti urbani. Per affrontare la necessità di un’assistenza sanitaria di qualità nelle zone rurali, Embracing the World organizza regolarmente dei campi medici, inviando dottori volontari nelle aree impoverite per effettuare analisi e trattamenti in loco.Ad oggi, più di 2000 pazienti sono stati trattati attraverso i campi allestiti nei bassifondi di Kibera, Machakos, Thika e nell’orfanotrofio di Embracing the World: Amrita Children’s Home a Nairobi.

Nel maggio 2013, in collaborazione con il Greater Lions Club di Nairobi, Embracing the World ha fornito un team di sette medici guidati dalla dott.ssa Maria Isabel Signes Soler dalla Spagna, per effettuare 208 interventi gratuiti alla cataratta ai poveri dell’ospedale di Thika, nei pressi di Nairobi.

Il Sogno
Nel luglio 2014, AYUDH ha ospitato l’incontro del suo decimo anniversario con oltre 300 partecipanti da 23 paesi. Il tema dell’incontro durato una settimana è stato “Awareness in Action” (Consapevolezza in Azione” leggi il resoconto), centrato sul tentativo di stimolare i giovani a contribuire consapevolmente a costruire un mondo migliore per le future generazioni. In questa occasione, Matthias Höfeld, un membro di AYUDH dalla Germania, ha condiviso la sua visione con i suoi coetanei.

Cieco dalla età di 21 anni, Matthias è supportato dal sistema sanitario nazionale, che gli fornisce gli strumenti per semplificare la sua vita quotidiana. Venendo a conoscenza delle difficili condizioni in cui vivono i bambini ciechi del Kenya, dove molti di loro non hanno nemmeno un bastone per non vedenti, Matthias ha lanciato un appello di cuore ai suoi coetanei: contribuire a rendere la vita più semplice alle persone cieche, un passo alla volta.

Da quel momento di ispirazione è nato il Progetto White C(r)ane (white crane significa gru bianca, mentre la stessa parola senza “r” significa bastone bianco, quello pieghevole, usato dai non vedenti, NdT).
Il Progetto
Il Progetto Gru Bianca (White Crane Project) mira a fornire aiuti ai non vedenti, in particolare a bambini e giovani. Il bastone bianco è un simbolo universale di indipendenza per i non vedenti poiché li aiuta a percorrere la loro strada con sicurezza. Per il nostro progetto, abbiamo scelto simbolo di una gru bianca, che incarna il senso di libertà e speranza che un bastone guida può portare ai ciechi, come le ali di una colomba.
In data 21 settembre 2014, Giornata Internazionale della Pace delle Nazioni Unite, i membri di AYUDH nel mondo faranno la loro parte per la sensibilizzazione e la raccolta fondi della quale beneficeranno i non vedenti. Negli anni a seguire organizzeremo altre campagne di raccolta fondi per garantire la sostenibilità del progetto.

Se volete partecipare a una delle attività globali di AYUDH, oppure organizzare il vostro progetto di raccolta fondi, per favore contattate info@ayudh.eu
In Kenya, un singolo bastone guida costa circa 15 euro. Questa cifra corrisponde a diversi mesi di stipendio nelle aree rurali. AYUDH ha l’obiettivo di raccogliere fondi per fornire un bastone speciale a tutti i bambini non vedenti in Kenya.

Chirurghi oftalmici e medici rinomati inclusi la dott.ssa Maria Isabel Signes Soler dalla Spagna e il dott. Prabha Choksey dal Kenya hanno assicurato il loro sostegno al progetto e valuteranno personalmente le condizioni e le esigenze dei bambini non vedenti per garantire che ricevano le migliori cure e ausili; i primi 300 bastoni saranno donati ai bambini ciechi che frequentano una scuola a Thika, Kenya.

Embracing the World

Embracing the World è una rete globale di organizzazioni umanitarie locali ispirate dalle iniziative umanitarie stabilite in India dal Mata Amritanandamayi Math, una ONG con ruolo consultivo presso le Nazioni Unite.
Fondata dalla leader umanitaria Mata Amritanandamayi, rinomata in tutto il mondo e conosciuta anche come Amma, Embracing the World cerca di alleviare le sofferenze dei bisognosi ovunque, contribuendo a soddisfare i loro bisogni primari: cibo, riparo, assistenza sanitaria, educazione e sostentamento. Oltre a questi sforzi, Embracing the World lavora anche nel campo della tutela e sostenibilità ambientale, per proteggere il futuro del nostro fragile pianeta.

Fatti Avanti
Il vostro contributo per aiutare i bambini e i giovani non vedenti in Kenya è benvenuto.
Si prega di inviare le donazioni al nome del coordinamento delle ONG di AYUDH Europe: ‘Verein Amrita e.V.’, Memo: ‘White Crane Project’.
Tutte le donazioni sono esenti da tasse e saranno totalmente utilizzate per finanziare il Progetto Gru Bianca (White Crane Project).

Nome: Verein Amrita e.V., Indienhilfe
Banca: Volks- und Raiffeisenbank Neuwied-Linz
Bonifico Internazionale:
IBAN: DE56574601170005205080
BIC: GENODED1NWD (56536 Neuwied)
Dalla Germania:
Codice Bancario: 57460117
Numero del conto: 5205080

TAGS: ,