Il primo ministro Modi si congratula con Amma per il notevole contributo al Swachbharat

Nuova Delhi, 2 ottobre 2018

Il primo ministro dell’India Narendra Modi e Antonio Guterres, segretario generale dell’ONU, si sono congratulati con Amma per il notevole contributo da lei dedicato al Swachhbharat Kosh (campagna per ripulire l’India) in occasione della Convention Mahatma Gandhi International Sanitation e Swachhata Hi Seva di cui è celebrata la conclusione a Rashtrapati Bhavan, la residenza ufficiale del presidente indiano. Tra i dignitari presenti sul palco figuravano alcuni ministri dell’Unione Indiana: Sushma Swaraj, ministro degli Affari Esteri; Uma Bharti, ministro delle Risorse Idriche e Igiene; Hardeep Singh Puri, ministro per l’Edilizia Abitativa e Affari Urbani; Manoj Sinha, ministro delle Comunicazioni; Ramesh Jigajinagi, ministro delle Risorse Idriche e Igiene. Nel discorso tenuto per l’evento, il primo ministro ha ringraziato Amma per il servizio e l’impegno profuso dal Mata Amritanandamayi Math nella pulizia e nella protezione dell’ambiente, con queste parole: “Offro i miei rispettosi omaggi ad Amma perché sin dall’inizio di questa attività, Lei si è fatta personalmente carico di questa campagna. Grazie al modello ispirato da grandi personalità e leader umanitari come Amma, questa semplice campagna è diventata una forza potente e si è trasformata in un movimento di massa”.

Amma viene presentata al segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres dal Primo Ministro Narendra Modi

Il primo ministro ha anche ringraziato Amma per essersi recata a Delhi in occasione di questo evento, dicendo: “Nella commemorazione del 149mo compleanno di Bapuji, è motivo di grande gioia che Amma abbia trovato il tempo di parteciparvi personalmente, aggiungendo onore e prestigio all’intera funzione”. È stato proiettato un video sulle campagne di pulizia in cui Amma diceva: “Appena ci svegliamo al mattino, ci laviamo i denti. La pulizia dell’ambiente è la stessa cosa. Serve alla nostra salute e benessere. Se teniamo pulito un canale di scolo con lo stesso atteggiamento, anche questo può diventare un servizio verso Dio. Nel Sanatana Dharma (induismo) il Creatore e la creazione non sono due entità separate, quindi l’igiene ha la massima importanza”. Il primo ministro ha poi offerto il pranzo ai partecipanti.