22 Apr

I genitori soddisfano i desideri dei figli senza curarsi delle conseguenze

Trissur, Kerala, 20-21 aprile – Tour Indiano 2018

Amma ha tenuto due giorni di celebrazione Brahmasthanam a Trissur, e nonostante il caldo soffocante sia stato mitigato solo dalla pioggia serale, gli spazi dedicati al programma brulicavano di folla giunta per ricevere le sue benedizioni.
Come parte della sua offerta alla città di Trissur, Amma ha donato alberelli ai membri del team dell’AYUDH locale per promuovere la piantagione di più alberi.

Amma dona sari ai gruppi di auto-aiuto AmritaSREE

Ai rappresentanti delle amministrazioni locali dei villaggi di Trissur sono stati consegnati i certificati di completamento delle unità di filtrazione “Jivamritam” per produrre acqua potabile. Sono stati donati sari e somme per iniziare attività in proprio alle partecipanti del gruppo di auto aiuto di AmritaSree. I bambini delle scuola Amrita Vidyalayam di Trissur, Chavakkad e Cheruturuthi hanno presentato diversi programmi culturali. È intervenuta anche Annie Ribu Joshy, studentessa 17enne di Amrita Vidyalayam, che è la campionessa di una campagna anti-droga. Ha parlato a più di cinquecentomila studenti degli effetti negativi di droghe e alcol. “Se sono pronti a cambiare, mi bastano solo due ore per convincerli a cambiare”, ha dichiarato Annie con sicurezza. Ha avviato una ONG per questo scopo, la “Anti-Drugs Campaign “. Amma l’ha premiata durante la celebrazione del Brahmasthanam.

Darshan

Amma ha detto: “I genitori soddisfano spesso tutti i desideri dei loro figli, aspettandosi che prosperino nella vita. Tuttavia, non pensano alle conseguenze. Dovremmo avere il controllo sui nostri desideri o questo avrà un effetto negativo sulle nostre vite.
“Le persone stanno riducendo tutta la loro vita a telefoni cellulari e televisione. Fanno amicizia su Facebook, ma col tempo, si estraniano dalla realtà”.

Ad accogliere Amma erano presenti varie autorità e personaggi di spicco, tra cui Padmasree Kalamandalam Shemavati, che ha affermato: “Amma è la lampada che illumina il buio delle menti per condurre le persone sulla retta via e aiutarle a pensare nel modo migliore. Lei ci educa ad amare fedelmente nostra madre, nostro padre e i nostri insegnanti, e a imparare da tutti loro. Lei ci aiuta a discriminare tra giusto e sbagliato e ad avere buoni pensieri. Voi siete tutti giunti per assorbire l’insegnamento di Amma. Ne sono orgogliosa”. Dopo due giorni di caldo rovente e gli infiniti darshan, Amma ha cantato “Jai Mata Di Jai Jai Kar Bulavo …” prima di lasciare Trissur per il programma finale a Kochi.