03 Ott

Amma è la più grande messaggera di pace

Amritavarsham 63, celebrazioni per il 63° compleanno di Amma
Amritapuri, 27 settembre 2016

L’ospite d’onore dell’Amritavarsham 63 è stato l’On. Palanisamy Sathasivam, governatore del Kerala, il quale ha consegnato a Sri Ambalapuzha Gopakumar il premio Amrita Kirti Puraskar 2016 (premio conferito dal MAM a coloro che apportano un contributo d’eccellenza alla letteratura filosofica, spirituale e scientifica dell’India).

Nel suo discorso di premiazione, il governatore ha detto: “Il lavoro che Amma sta portando avanti è il prosieguo di quello svolto in passato dai grandi saggi dell’India. La compassione e l’amore disinteressato sono l’essenza del messaggio di Amma, messaggio che è apprezzato in tutto il mondo perché l’Amore non conosce né lingue né barriere.

“Amma è una delle poche persone ad aver dato pari importanza alle conquiste intellettuali e a quelle spirituali, e su questo connubio basa tutti i suoi progetti umanitari. Per questo motivo le attività del MAM puntano a soddisfare le cinque esigenze fondamentali dell’essere umano (cibo, casa, assistenza sanitaria, mezzi di sostentamento e istruzione).

“L’università Amrita, che è diventata la più importante università dell’India, ci fornisce una chiara indicazione su come Amma sia capace a far sì che le conoscenze accademiche e la ricerca scientifica siano finalizzate al bene pubblico. Le iniziative del MAM nel campo dell’istruzione stanno avendo grande seguito in tutta l’India.

“Amma è la più grande messaggera di pace al mondo”.

“Come primo cittadino del Kerala, sostengo la proposta avanzata dall’On. Amar Singh (parlamentare dell’India) e dall’On. P. J. Kurien (vicepresidente del parlamento indiano) per il conferimento ad Amma del ‘Bharat Ratna’ (la più alta onorificenza civile conferita dal governo indiano)”.