08 Ott

Acqua potabile per 10 milioni di persone in 5.000 villaggi dell’India

8 ottobre 2017

Oggi, con una cerimonia presso il Mata Amritanandamayi Math di Kollam, il neopresidente dell’India  – Shri Ram Nath Kovind – ha inaugurato una nuova iniziativa benefica del MAM per la filtrazione e potabilizzazione dell’acqua. Un progetto che andrà a beneficio di 10 milioni di persone in diversi villaggi sparsi per tutto il territorio nazionale.
La fase iniziale del progetto prevede l’installazione di impianti di filtrazione per l’acqua potabile, denominati “Jivamritam”, in 5.000 villaggi disseminati in tutta l’India ed è interamente finanziata dal Mata Amritanandamayi Math (MAM), per un totale stimato di 15,27 milioni di dollari americani. Ogni impianto Jivamritam ha una capacità di filtrazione tale da soddisfare il fabbisogno d’acqua potabile di 400 famiglie di cinque membri ciascuna.
Il sistema di filtrazione Jivamritam è stato concepito e progettato dai docenti e dagli studenti dell’Amrita University. Il MAM ha intenzione di installare tutti i cinquemila impianti entro un anno, a patto, naturalmente, di ottenere per tempo dalle amministrazioni locali tutti i permessi necessari.
“L’impianto Jivamritam utilizza un filtro dual-media a base di sabbia e carbone attivo per eliminare le particelle in sospensione e la torbidità; l’acqua passa poi attraverso filtri da cinque micron e infine da un micron”, spiega il dottor Maneesha Sudheer dell’Università Amrita, capo del progetto Jivamritam. “Ogni impianto è inoltre dotato di un depuratore a ultravioletti che elimina i contaminanti patogeni e di due serbatoi da 2.000 litri in ingresso e 1.000 litri in uscita per lo stoccaggio separato dell’acqua depurata e di quella non trattata. I serbatoi dell’acqua filtrata sono dotati di rubinetti, per attingere acqua potabile direttamente dall’impianto”.
Il presidente Kovind ha inaugurato il progetto Jivamritam svelando un modello dell’impianto di depurazione alla presenza di Amma e delle migliaia dei suoi devoti accorsi per l’evento. Un collegamento in diretta streaming ha poi permesso al presidente, ad Amma e alla folla radunatasi per l’occasione, di vedere con i propri occhi l’impianto Jivamritam di Clappana (Kollam) produrre acqua potabile per tutti gli abitanti del villaggio.