casa_campamoli_1

Ritiro di Shivaratri 8-10 marzo 2013

Località Campamoli – Stia (Arezzo)

dal 8 al 10 marzo 2013

 

 

Casa Campamoli, SP310 – Altitudine: 918 metri s.l.m.

All’interno del Parco Nazionale del Casentino

52017 Stia Arezzo – 0575 581209

 

casa_campamoli_1

Il ritiro avviene nella ricorrenza della Festivita di Shivaratri le cui origini hanno radici profonde nella tradizione indiana, è una festività molto importante, viene celebrata durante una delle prime lune nere dell’anno ed è un momento propizio per la rinuncia e la meditazione.

La Casa di Campamoli è situata all’interno del Parco Nazionale del Casentino, in provincia di Arezzo. Il Parco con le sue maestose montagne ricoperte di selve secolari, i boschi variegati di abeti, castagni e faggi, fanno da scenario alla bellissima casa di Campamoli e la rendono l’ambiente ideale per trascorrere momenti di tranquillità e riposo nella pace della natura e in silenziose escursioni nei boschi.

 

Per celebrare insieme questa festività sono previsti momenti di silenzio, meditazione, preghiera di gruppo e canti devozionali oltre a momenti in cui sarà possibile partecipare a incontrii e passeggiate nella natura.

 

casa_campamoli_2

Durante la giornata di sabato si terrà il corso di meditazione IAM. Per chi ha già appreso la tecnica ci saranno dei momenti aperti a tutti per poter ripassare la meditazione IAM.
Parallelamente al corso IAM durante la mattinata del sabato ci sarà un incontro aperto a tutti dedicato ad alcune attività di GreenFriends (il gruppo verde ambientalista di Amma-Italia) e dei gruppi locali. Durante il pomeriggio del sabato è previsto un laboratorio bhajan (canti devozionali).
La serata di sabato sarà dedicata interamente al canto, alla lettura, alla meditazione sul significato di Shivaratri.
La domenica mattina trascorreremo del tempo nella natura..

 

L’incontro inizierà il venerdì pomeriggio con l’arrivo e la registrazione a partire dalle ore 16. La conclusione avverrà nel primo pomeriggio della domenica, dopo aver riordinato la struttura che ci ospiterà.

 

Leggi il vademecum dei nostri incontri

 

Costi
Per partecipare è richiesto un contributo volontario per coprire le spese di gestione, da versare al momento dell’arrivo oppure tramite bonifico bancario o versamento postale.

 

Informazioni

Gina 320 7004730 (lun-ven dalle 18.30 alle 22.00, sab e dom sempre)
gina-grafica@amma-italia.it

 

Iscrizioni
Nadasri (Sole) 328 9105854 (lun-ven dalle 18.30 alle 22.00, sab e dom sempre)

iscrizioni chiuse, raggiunto il limite massimo di partecipanti

 

Cosa portare
Essendo la struttura in autogestione è opportuno portare asciugamani e sacco a pelo. Sul posto sono a disposizione coperte e cuscini.
La sistemazione avverrà in camere a più letti. In caso di necessità particolari o di arrivo in famiglia, fare presente le eventuali richieste al momento della prenotazione.
Molto utili possono essere un materassino, una coperta o un cuscino per sedersi a terra, sono comunque disponibili delle sedie. Carta e penna servono sempre.

 

COME ARRIVARE

Per chi viene da Sud (Roma) o da Firenze: uscire ad Arezzo dalla A1, andare a Bibbiena e poi fino a Stia.
Da Stia prendere per Forlì (Passo della Calla). La casa si chiama “Campamoli” e rimane sulla destra qualche km prima del Passo della Calla (è una grande casa in pietra con accanto una piccola cappella).

Chi viene da Firenze può anche fare il Passo della Consuma per poi andare a Stia ecc.

Chi viene da Nord a Bologna deve prendere la A 14 e uscire a Forlì. Poi prendere in direzione Meldola, Santa Sofia e Campigna (Parco Nazionale). Arrivati in vetta (Passo della Calla), scendere verso Stia e dopo pochi km trovate “Campamoli” sulla vostra sinistra.