24 Dic

Il programma di Amma in Italia, novembre 2014: le foto e il video

Busto Arsizio, 8 – 9 – 10 novembre 2014

Quest’anno Amma ha raggiunto Malpensa Fiere, il polo espositivo dove negli ultimi tre anni si è svolto il programma italiano dedicato alla sua visita, nel tardo pomeriggio di venerdì 8 novembre. Ad annunciare il suo arrivo, una splendida giornata di sole e cielo terso, dopo un lungo periodo di piogge.

 

 

I molti volontari che nei giorni precedenti all’apertura del programma hanno prestato servizio nel montaggio e allestimento dello spazio, hanno ricevuto la più dolce delle sorprese: appena arrivata, Amma ha voluto raggiungere lo spazio ove questi si apprestavano a consumare il pasto serale, riempiendo di gioia e amore la sala. Amma, amorevole come sempre, ha distribuito il pasto a tutti i volontari, sorridendo e scherzando con i presenti. La serata è proseguita come proseguono le serate in famiglia, condividendo canti e racconti edificanti, in un clima di grande armonia e dolcezza. Un dono tanto grande ha rappresentato per tutti il miglior punto di partenza, confermato poi nel dispiegarsi di un programma ricco di momenti indimenticabili.

Il sabato, alle prime luci del mattino, una lunga fila di persone pazienti annunciava la grande affluenza che si sarebbe poi manifestata durante tutti i giorni di programma. All’apertura dei cancelli, un fiume gioioso e colorato si è riversato all’interno di Malpensa Fiere, riempiendo di sorrisi ogni angolo dei padiglioni. La sala gremita ha atteso con grande compostezza l’arrivo di Amma, avvenuto intorno alle 10: un mare di mani si sono alzate e giunte sopra alle teste dei presenti, dando vita a una grande onda di felicità. Il programma ha avuto così inizio, e grazie alla guida costante della Sua presenza, grazie agli innumerevoli abbracci che scorrevano uno dopo l’altro nei maxi-schermi installati nei padiglioni, Amma ha ispirato, consolato, stretto a Sé, confortato e alleggerito dalle proprie preoccupazioni migliaia di persone. Esempio di volontà e amore incondizionato, Amma ha messo in moto un’enorme quantità d’amore verso il prossimo, condensatasi nell’incessante servizio disinteressato svolto dai volontari. La giornata si è conclusa a notte fonda, quando l’ultimo darshan (abbraccio) è stato donato con lo stesso amore del primo.

Nella giornata di domenica, oltre al fiume incessante di persone che sono giunte a Busto in ogni orario del giorno e della sera, si sono susseguite diverse persone a rendere i propri omaggi ad Amma: il primo è stato Lama Lawang, lama tibetano di 77 anni residente al centro Kunpen, di Milano. “Amma è un bodhisattva (essere illuminato)” ha detto sorridendo Lama Lawang, recitando un mantra di benedizione per Lei. Nel tardo pomeriggio sono giunti il console indiano accompagnato dalla moglie e dal figlio e il dottor Rudy Collini, presidente della ConfCommercio di Varese. Ma l’incontro più toccante è stato quello con Padre Antonio, frate che da anni si reca al programma per ricevere l’abbraccio. “Tutto il creato ha bisogno di Amma e del suo amore incondizionato” ha voluto dirle di persona, con gli occhi colmi di lacrime ed emozione. Amma lo ha stretto a Sé, dopo avergli sorriso a lungo. “Era da quando ero bambino che non ricevevo un abbraccio, e ora attendo ogni anno il programma per ricevere il più prezioso di tutti”, ha detto ancora Padre Antonio, lasciando ai presenti una testimonianza intensa e toccante.

Il lunedì il programma è proseguito arricchendosi in serata di un momento atteso e speciale: Amma ha tenuto un discorso pubblico di grande profondità e ispirazione, portando tutti i presenti a una riflessione rispetto all’importanza delle relazioni umane nella ricerca di ciò che possiamo donare all’altro di noi. Amma ha proseguito guidando alcune migliaia di partecipanti nella meditazione e nell’Atma Puja (cerimonia di purificazione collettiva, ndt).Il programma si è concluso nella mattinata di martedì quando tutti i partecipanti sono stati salutati da una pioggia coloratissima di petali e Amma, poco prima di lasciare il palco e proseguire nel suo viaggio per l’Europa, ha rivolto a tutti i presenti un ultimo immenso sorriso d’amore.

 

guarda il video (clicca qui)

 

{phocagallery view=category|categoryid=227|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}