Tour Indiano 2018, Tiruvananthapuram: Guadagnate per vivere, non vivete per guadagnare

Tiruvananthapuram Kerala, 13-14 gennaio – Tour Indiano 2018

Amma è arrivata a Tiruvananthapuram per un programma di due giorni nei quali migliaia di persone hanno ricevuto il suo darshan durante una celebrazione Brahmasthanam. Ogni giorno ha tenuto un satsang, condotto una serie di bhajan e guidato la meditazione. Nel suo satsang Amma ha consigliato ai presenti: “Guadagnate per vivere, non vivete per guadagnare. Se rigettiamo i nostri principi e concentriamo la mente e i pensieri solo sul denaro, tutto il nostro amore perderà valore e tratteremo ogni cosa come se gestissimo degli affari. La spiritualità non si oppone ad acquisire ricchezze o a soddisfare i desideri, questa è una concezione errata. Non c’è nulla di male nel volersi arricchire o nel voler soddisfare i propri desideri. La spiritualità insiste solamente sul fatto che questo avvenga con una condotta retta”.
Essendo arrivata il giorno in cui aveva luogo la celebrazione Brahmastharam, che coincideva con il compleanno dello Swami Vivekananda, Amma è stata accolta sul palco da un gruppo di bambini vestiti come lo Swami Vivekananda.
Celebrando la sua visita a Tiruvanathapuram, Amma ha donato ai residenti del distretto cinquecento toilette pubbliche. Inoltre, sempre nello stesso distretto è stato installato un sistema speciale di depurazione dell’acqua, denonimato “Jeevamritham, che fornirà ai villaggi acqua potabile in modo che non si ripetano i decessi e le malattie dello scorso anno dovuti ad acqua contaminata.
Alle partecipanti del gruppo locale di auto-aiuto Amrita-Sree è stata donata una somma per avviare delle attività. Alla celebrazione erano presenti varie autorità che si sono offerte di distribuire certificati di previdenza a vari beneficiari.
I bambini della scuola Amrita Vidyalayam hanno presentato diversi programmi culturali per entrambi i giorni.
Durante i due giorni di darshan e di festa sono venuti per fare visita ad Amma molti ministri, dirigenti, artisti e scienziati, tra cui Resul Pookkutty, vincitore indiano del premio Oscar per il miglior mixaggio sonoro, e K. Sivan, direttore di ISRO (agenzia nazionale indiana per la ricerca spaziale). Resul ha detto in malayalam: “Ho percepito tantissimo amore questa mattina, l’amore di una madre, probabilmente qualcosa che mi è mancato per anni dopo la perdita della mia mamma…”
K.Sivan, giunto con la famiglia, si è così espresso: “Ogni incontro con Amma mi dà così tanta energia e ispirazione da poter andare avanti tutto l’anno”. Sivan è meglio conosciuto come lo scienziato satellitare a capo dei lanci spaziali indiani, avendo spedito in orbita 104 satelliti in un’unica missione. Per coincidenza, proprio qualche giorno prima della festa Brahmasthanam, l’India ha lanciato nello spazio il suo centesimo razzo.
Dopo due gioiosi giorni di festeggiamenti, il Brahmasthanam è giunto alla conclusione e Amma è ripartita per Kanyakumari per il programma successivo.