jss1
04 Gen

L’Università Amrita collaborerà alla riforma nazionale della formazione professionale in India

novembre 2012

Università Amrita, campus di Amritapuri – India


Bhavani Bijlani, direttrice dei laboratori AMMACHI dell’Università Amrita, è stata recentemente invitata, quale esperta del settore, a far parte di una commissione di livello nazionale istituita con lo scopo di riorganizzare il sistema della formazione professionale in India. Della commissione fa parte anche Rajani Menon, direttrice dell’istituto Amrita JSS di Idukki (città dello stato del Kerala, ndt).

jss1

Il JSS, Jan Shikshan Sansthan, è un programma governativo indiano di livello nazionale che consiste nel fornire, alle fasce più deboli della società, sia un’istruzione elementare che competenze professionali (ci sono più di 200 istituti, sparsi in tutta l’India, in cui viene attuato il JSS. Uno di questi è situato a Idukki ed è stato fondato dal Mata Amritanandamayi Math, l’organizzazione umanitaria guidata da Amma, ndt).

 

bhavani-bijlaniLa commissione nazionale è stata istituita per riorganizzare e riformare il programma JSS.

La signora Bhavani ha così spiegato le motivazioni alla base del progetto: “Nei prossimi 10 anni l’India dovrà affrontare la grande sfida di impartire un’istruzione professionale a 500 milioni di persone. Con il
Ministero per lo Sviluppo delle Risorse Umane abbiamo già collaborato per i nostri programmi di formazione professionale. Inoltre, c’è una collaborazione interna con l’Amrita JSS di Idukki. E visto che il nostro lavoro ha prodotto risultati promettenti, ci è stato chiesto di collaborare alla riforma nazionale del JSS.

La maggior parte dei corsi professionali offerti dalle varie istituzioni in India sono corsi creati ad-hoc e non standardizzati. Dato che i nostri programmi all’Università Amrita sono informatizzati, possiamo offrire delle proposte e delle soluzioni anche per giungere ad una standardizzazione dell’istruzione professionale.

 

Recentemente abbiamo inaugurato un nuovo Centro Informatizzato di Formazione Professionale nella remota città di Meppadi, nel distretto di Wayanaad, in Kerala. Il centro offrirà sia una formazione professionale standard, sia un’istruzione personalizzata alle donne che vivono sotto la soglia di povertà, per permettere loro di vivere una vita migliore.

jss2

Per i prossimi 2 anni, ci siamo posti l’obiettivo di istruire allo stesso modo altre 3,000 donne degli stati del Kerala e del Tamil Nadu, utilizzando fondi in parte ricevuti dall’ONU.”

La commissione si riunirà nuovamente nei prossimi 3 mesi nella città di Nuova Delhi, dopodiché sarà avviata la riorganizzazione del JSS.

La commissione lavorerà per migliorare la qualità dei corsi professionali, magari introducendo anche meccanismi di valutazione e certificazione, e per allineare il programma JSS al National Vocational Education Qualifications Framework (norma governativa introdotta per organizzare in modo sistematico l’insieme delle qualifiche fornite dalle scuole indiane tramite la determinazione di criteri comuni e linee guida, ndt).

jss3

Il dottor Venkat Rangan, vice-rettore dell’Università Amrita, si è così espresso: “E’ un onore per l’Università Amrita essere rappresentata in questa importante commissione nazionale e prendere parte alla riforma del programma Jan Shikshan Sansthan.”

 

 

__________________________________________________________________________________

Nei laboratori AMMACHI (Amrita Multi Modal Applications Using Computer Human Interaction – Applicazioni multimodali utilizzate attraverso l’interazione uomo-computer) vengono sviluppate applicazioni informatiche per corsi di formazione in varie professioni, talvolta con l’ausilio di tecnologie avanzate come quella aptica (tecnologia che consente un’interazione tra uomo e computer tramite il senso del tatto, ndt)