13 Dic

Il progetto “Amrita Live-in-Labs” – come risvegliare la compassione nei giovani

5 Dicembre 2013, Amritapuri

L’Università Amrita ha lanciato un programma esperienziale pionieristico, l’”Amrita Live-in-Labs”, che incoraggia i giovani a vivere e sperimentare le difficoltà dei villaggi rurali.

Il piano prevede che studenti provenienti dall’Università Amrita, e da alcune delle migliori Università del mondo, vivano nei villaggi indiani per sei mesi per comprendere le difficoltà della popolazione rurale in ambito di salute, igiene, energia, mancanza d’acqua, rifiuti e ambiente, mirando inoltre a identificare quei progetti che definiscono bene gli effettivi problemi, elaborano proposte, implementano, testano ed eventualmente illustrano soluzioni innovative.

 

 

 

L’idea che sta dietro questo progetto deriva dall’indirizzo che Amma ha voluto dare al suo intervento nel corso della celebrazione del 150° anniversario della nascita di Swami Vivekananda a Delhi nel Gennaio 2013. Nel suo messaggio inaugurale Amma ha infatti suggerito un modo per garantire che almeno un figlio di ogni famiglia si renda disponibile a servire in una zona rurale per un anno dopo la laurea. Amma ha inoltre auspicato lo stanziamento di fondi da parte del Governo per finanziare tale programma, sostenendo che l’iniziativa aiuterebbe a risvegliare la compassione nei giovani oltre a sollevare i poveri innescando così un processo di crescita olistico globale nella nazione intera.  

Come parte del programma, l’Università Amrita ha firmato un Protocollo d’Intesa con l’Università della California di San Diego per rafforzare la ricerca e gli scambi studenteschi. Fra i firmatari: il Vice Rettore dell’Università della California Dottor Suresh Subramani e il Vice Rettore dell’Università Amrita Dottor P. Venkat Rangan.

Fra gli altri presenti alla funzione: Michelle L. Hermas, Direttore degli Affari Internazionali dell’Università della California, il Dottor Maneesha V. Ramesh, Direttore del Centro Amrita per i Programmi Internazionali, il suo Co-direttore Dottor Krishnashree Achuthan e il Sig. P. Manoj, Program Manager, entrambi del Centro Amrita per i Programmi Internazionali.

Il Protocollo d’Intesa agevolerà gli scambi di facoltà, di studenti universitari, laureati e studiosi post-dottorato, progetti comuni di ricerca e pubblicazioni, laboratori virtuali, scambi di pubblicazioni, materiali e informazioni, e programmi speciali a breve termine.

Il progetto Amrita Laboratori dal vivo è stato inaugurato durante l’Amritavarsham60, nel corso delle celebrazioni per il 60° compleanno di Amma.