move2
27 Set

Classi mobili dall’Università Amrita per aiutare le donne indiane

12 settembre 2012

L’Università Amrita sta introducendo una nuova era per le donne indiane delle classi sociali e economiche più svantaggiate, offrendo loro migliori possibilità. Tramite l’utilizzo di camper attrezzati, chiamati MoVE (Mobile Vocational Education/ Istruzione Professionale Mobile, n.d.t.), vengono organizzati corsi professionali con l’ausilio di computer direttamente nei villaggi.

move2

Un’unità MoVE è una classe su quattro ruote completamente funzionale e funzionante, dotata della più avanzata tecnologia informatica e di comunicazione. L’unità solitamente comprende 20 computer, tramite i quali gli studenti possono esercitarsi per aumentare e migliorare le loro capacità nell’ambito professionale in questione grazie all’utilizzo della tecnologia aptica (la tecnologia aptica consente di fornire un’esperienza tattile tramite interfacce basate sul contatto). Attraverso un collegamento WiFi a un database locale e uno centrale, è possibile seguire e valutare l’operato degli studenti. Inoltre è stata allestita, nei camper, la piattaforma A-VIEW per consentire agli studenti l’interazione online, in tempo reale, con gli esperti nei loro ambiti di studio.

move1

Una classe mobile ha diversi vantaggi rispetto ad una classe normale: infrastrutture riutilizzabili, costi di gestione ridotti e maggiore facilità di raggiungere gli studenti. Inoltre, un’unita MoVE può contare sull’utilizzo di energia solare. Le tecnologie utilizzate per lo svolgimento delle lezioni sono intuitive e progettate per insegnare anche a coloro che hanno un livello di alfabetizzazione elementare.

Nella prima fase di impiego, i corsi professionali MoVE saranno rivolti a 3.000 donne residenti nelle aree di Chavara e Panmana, nel distretto di Kollam, in Kerala. I corsi tenuti nella primissima fase sono stati “pittura su tessuti” e “assistente idraulico”.