Pagina principale Cosa facciamo Calamità naturali
Calamità Naturali: soccorsi

Interventi di soccorso nelle calamità naturaliSoccorso nei disastri

 

Interventi di soccorso nelle calamità naturaliTsunami India 2004

 

Interventi di soccorso nelle calamità naturaliTerremoto e tsunami Giappone 2011

Amma dona un milione di dollari alle Filippine per risollevare i sopravvissuti al tifone

3 Aprile 2014 – Manila, Filippine

 


Dopo aver visto gli effetti del tifone Haiyan-Yolanda in prima persona nel Novembre 2013, Amma e i rappresentanti di Embracing the World (ETW), hanno deciso di donare un milione di dollari per le zone più colpite. L’importo è stato versato il 2 aprile dal Mata Amritanandamayi Center, ala americana di ETW.

Leggi tutto...
 
Gli studenti giapponesi scaldano l'Uttarakhand

Febbraio 2014, Uttarakhand

Un gruppo di 73 studenti provenienti da tutto il Giappone è giunto in India, nello stato dell'Uttarakhand, per prestare aiuto nell'opera di riabilitazione delle aree devastate dalle inondazioni del 2013. Amma si è impegnata a ricostruire 500 case in quest'area. La prima fase di lavoro sta procedendo nel villaggio di Chandrapuri e nei suoi dintorni, nel distretto di  Rudraprayag, sulla strada per Kedarnath.

Leggi tutto...
 
Swami Ramakrishnananda Puri visita le Filippine colpite dal tifone

4-7 Dicembre 2013 - Filippine


La comunità mondiale è rimasta impressionata dalla violenza del tifone Yolanda che ha colpito le Filippine lo scorso novembre. Questo ciclone tropicale ha raggiunto i 370 km/h distruggendo quasi il 90% delle abitazioni in molte aree del paese. Il ciclone, il più devastante nella storia delle Filippine, ha portato via la vita a 6.000 persone, colpendone un totale di undici milioni e lasciando un numero illimitato di senzatetto.

Leggi tutto...
 
Amma dona due milioni di dollari per aiutare le Filippine

Dicembre 2013


A seguito dell’enorme distruzione causata dal super tifone Haiyan, nelle Filippine, la leader spirituale e umanitaria Mata Amritanandamayi ha costituito un piano di sostegno di 2 milioni di dollari per le opere di primo soccorso e per la riabilitazione della popolazione colpita.

 

Leggi tutto...
 
 

Cosa facciamo