amma ernakulam
28 Apr

“Amma prende nei suoi piedi ogni spina di questa terra”

28 Aprile 2007 – Edappalli, Ernakulam

 

Brahmasthanam Festival, Keralav- Bharata Yatra 2007

Mentre la regione del Kerala è immersa nel caldo estivo, questa settimana Amma ha iniziato il suo breve tour del Kerala centrale visitando per primo il suo ashram e il tempio Brahmasthanam di Edappalli, Ernakulam.

amma ernakulamIl caldo era opprimente, ma ogni notte pioveva così che le temperature scendevano portando sollievo all’esterno, insieme al refrigerante tocco interiore di Amma.
Quando Amma è arrivata all’ashram, tutti i devoti hanno cominciato ad applaudire cantando “Amma Amma Taye!”.
E’ stato un momento estatico, e prima di ritirarsi nella sua stanza, Amma si è fermata sopra il mare di devoti, guardando in basso verso di loro, sorridendo e gioendo della loro innocente devozione.

Il primo programma serale a Kochi ha visto l’inaugurazione di un progetto dell’Ashram finalizzato al miglioramento della salute di famiglie povere che vivono in prossimità dell’Istituto Amrita di Medicina (AIMS).
Grazie al programma della Carta della Salute Amrita, le famiglie che vivono vicino all’AIMS, riceveranno aiuto medico gratuito per un importo che arriverà a 10.000 rupie (circa 195 euro) l’anno.
Sul palco, MLA Sri. K. Babu e il Professor K.V. Tomas hanno distribuito insieme ad Amma un certo numero di Carte della Salute.

“I servizi compassionevoli intrapresi dal Mata Amritanandamayi Math sotto la guida spirituale di Amma sono profondi e vasti e vanno al di là delle parole” ha detto K. Babu.
“Prego sinceramente che la nazione continui a essere illuminata dalle benedizioni di Amma e che tutti noi possiamo essere benedetti da lei”.

“Amma è giunta qui oggi per benedire coloro i quali soffrono a causa di dolore e povertà. L’abbraccio affettuoso di Amma riempie le nostre menti del divino” ha detto il Professor Thomas.

Durante la cerimonia una dozzina di vedove e di portatori di handicap sono stati iscritti all’Amrita Nidhi da Sri. Mohammed Hanish, Funzionario del Distretto di Ernakulam.

Inoltre, a donne povere sono state consegnate 10 macchine da cucire a fronte del Programma di Auto Impiego dell’Ashram. Le macchine da cucire sono state consegnate dal Professor Antony Isaac, ex presidente del GCDA.

Durante il suo discorso, il Professor Isaac ha dichiarato di credere che Amma sia la sola speranza per un mondo sopraffatto da ansia e problemi.

“Che cosa ha dato Amma al mondo? Quello che Amma ha dato al mondo è consolazione” ha dichiarato.
“Quale messaggio comunica al mondo? Il messaggio di Amma è sradicare la povertà. Oltre a portare conforto ai sofferenti, Amma mette anche in pratica misure che possano abolire le malattie. Amma non rimane nei cieli come un’ideologia o una teoria di un mondo magico. Lei prende nei suoi piedi ogni spina di questa Terra”.

 

amma ernakulamAlla fine del darshan, durante l’ultima notte del festival, alcuni studenti dell’Amrita University iscritti al campus di Kochi, hanno chiesto ad Amma se volesse cantare “Mata Rani” un bhajan dedicato alla Madre Divina che da qualche tempo Amma canta alla fine dei darshan. Lei ha acconsentito e subito l’intera sala ha intonato la canzone di Amma… gli studenti, gli ashramiti, tutti ballavano e cantavano.
Alla fine del darshan, gli studenti hanno accompagnato Amma fino alla sua stanza, continuando a cantare, applaudendo e celebrando il loro momento con Amma.

 

– Kannadi.