srilanka amma
24 Feb

L’amore per il potere sottrae potere al nostro amore

23-24 febbraio 2007 – Sri Lanka

 

A due anni dallo tsunami, la maggior parte delle opere di soccorso promesse da Amma sono state ultimate o sono in via di attuazione. Nel Kerala e nel Tamil Nadu, coloro i quali hanno perso la propria casa ora vivono in una nuova abitazione.

Un brahmachari è stato assegnato alle isole Andamane e Nicobare e vi rimarrà finché il lavoro non sarà completato.

srilanka ammaIl 22 febbraio, a sole 48 ore dall’inizio del suo tour dell’India del Nord, su invito di Sua Eccellenza il Presidente dello Sri Lanka, Mahinda Rajapakse, Amma è partita da Amritapuri per lo Sri Lanka, per inaugurare le 100 case costruite dal Mata Amritanandamayi Math.

Il giorno successivo, arrivata a Temple Trees, il palazzo presidenziale dello Sri Lanka a Colombo, Amma ha ricevuto il benvenuto del Presidente da parte di Maheswari Velayudhan, Ministro Segretario di Stato. Nel suo discorso il Ministro ha espresso ad Amma la profonda gratitudine sua, del Governo e della popolazione dello Sri Lanka, per l’assistenza fornita dal M.A. Math dopo lo tsunami asiatico del 2004.

 

srilanka ammaNel suo discorso, Amma ha detto di essere molto grata per aver avuto l’opportunità di servire il popolo dello Sri Lanka.

Il Presidente dello Sri Lanka ha avuto un incontro privato con Amma.

Più tardi, quella sera, c’è stato un incontro tra i Ministri del Governo, i devoti che hanno partecipato instancabilmente al lavoro di costruzione delle case, e gli assegnatari delle abitazioni. Nel suo discorso, Amma ha ribadito la sua gratitudine alla nazione, alla popolazione e al Presidente per questa opportunità di servire le vittime dello tsunami. Ha aggiunto: “Amma è immensamente triste per l’attuale situazione di guerriglia di questo stato. Amma prega il Supremo perché in questa nazione arrivi la pace.” Più avanti nel discorso, ha osservato: “Il nostro amore per il potere sottrae potere al nostro amore. Lo Sri Lanka è un nazione bella, ricca di risorse e con un popolazione forte, bella, di natura buona e coraggiosa. Se la situazione presente in questo stato cambiasse, sarebbe come se l’oro diventasse anche profumato. Possa il Supremo diffondere la sua grazia su questo paese affinché sperimenti molto presto la pace e l’armonia.”

 

srilanka ammaDopo il satsang, Amma ha distribuito personalmente le chiavi delle case alle vittime dello tsunami,e ha dato il darshan per molte ore. Per quasi tutti, questo è stato il loro primo darshan. Alla fine del darshan, Amma ha cantato in cingalese il bhajan Ishwar Tumhi.

Il giorno dopo Amma, esperta mondiale, tra l’altro, della gestione del tempo, è ritornata ad Amritapuri solo poche ore prima della partenza per il suo tour dell’India del Nord del 2007.

 

– Sree