prayer1monaco

AYUDH partecipa ad una preghiera di pace interreligiosa

12 settembre 2011 – Monaco di Baviera – Germania

AYUDH ha ricevuto l’invito della chiesa cattolica a partecipare ad una preghiera interreligiosa per la pace. Alcuni giovani di AYUDH hanno preso parte a gruppi di dialogo impegnati a discutere su come portare la pace all’interno di una società multiculturale.

Essi hanno letto alcuni insegnamenti di Amma, hanno cantato “Tutti nel mondo” e hanno recitato la preghiera “Lokah Samastah Sukhino Bhavantu” (Che tutti gli esseri nell’universo siano felici).

prayer1monaco
In un centro ecclesiastico di Monaco di Baviera, nei pressi di Haidhausen, circa 120 rappresentanti di varie religioni hanno preso parte ad un incontro interreligioso di giovani, unendosi in una preghiera collettiva per la pace.

Durante l’Incontro Internazionale per la Pace, gli ospiti, la congregazione di Sant’Egidio, l’arcidiocesi di Monaco e di Freising hanno affrontato l’argomento del vivere insieme rispettando le differenti culture e religioni.

prayer2monaco
Prima della preghiera comune per la pace, ogni religione ha pregato secondo le rispettive tradizioni, accendendo assieme una candela e ponendo fiori in un vaso, creando un bouquet colorato. In seguito, i vari rappresentanti si sono scambiati opinioni, condividendo punti di vista e prospettive per vivere nel mondo con rispetto e in pace.

“Nella pratica religiosa di tutti i giorni normalmente non ci incontriamo con queste modalità, anzi di solito ognuno prega a proprio modo. Questo incontro ha offerto la possibilità di conoscere tradizioni differenti, scoprire punti in comune e rimuovere pregiudizi. I mattoni delle religioni dovrebbero esser usati per costruire ponti piuttosto che muri” ha commentato un partecipante, Nath Hirsh dell’AYUDH.