01 Mag

Amma a Calcutta: Creiamo una vibrazione positiva

13-14 aprile, Calcutta, Bengala Occidentale – Tour dell’India 2016


Amma ha concluso l’ultimo programma del suo tour dell’India con due giorni di festival Brahmasthanam a Calcutta, in Bengala Occidentale, tenendo satsang e cantando bhajan; ha anche guidato la gente nella meditazione e ha fornito le istruzioni in bengali per eseguire la “manasapuja” (cerimonia sacra).

 

La visita di Amma ha coinciso col “Poila Boishakh”, il capodanno bengali. Le è stato offerto un bouquet fatto con piante secche di riso del primo raccolto (noto anche come “nira puthari” in malayalam e “dhaner seesh” in bengali). In questa occasione Amma ha detto: “Figli miei, tutti i giorni, alla fine della vostra sadhana (pratica spirituale), recitate, almeno per un po’, il mantra “Om Lokah Samastha Sukhino Bhavanthu”. Nel mondo di oggi c’è così tanto disordine… Con le nostre preghiere, in qualche modo, dobbiamo arrivare a ristabilire l’armonia. Ricordate, figli miei, che ogni emozione ha una vibrazione: la rabbia ha una vibrazione, la lussuria ne ha un’altra; “vitsalya” (l’amore materno) ha una vibrazione diversa e la compassione, un’altra ancora. Creiamo una vibrazione positiva tramite le nostre preghiere”.

Durante la visita di Amma, per ricevere la sua benedizione, sono giunte a salutarla diverse personalità, tra cui Vidya Balan, famosa attrice di Bollywood, e Sujoy Ghosh, regista cinematografico.

 

Donne bisognose, provenienti da alcuni villaggi, tra cui Dev Gain (Jharkhand), Guptapada (Orissa) e Kalinagar (Bengala Occidentale), hanno ricevuto in regalo dei sari. Sono stati distribuiti anche degli alberelli ai bambini dei villaggi come parte dell’iniziativa verde del MAM. Sono stati rilasciati attestati di fine corso in sartoria ed estetica ad allieve provenienti dagli stessi villaggi, come dimostrazione della loro formazione professionale.

Durante il darshan di Amma diverse comunità hanno presentato programmi culturali. Inoltre, per tutta la durata del programma, gli studenti della scuola Amrita Vidyalayam hanno messo in scena spettacoli veramente brillanti.

 

In occasione dell’ultimo programma, che ha concluso un tour di quasi tre mesi, caratterizzato da continui spostamenti per tutta l’India, Amma ha dato il darshan a tutti i membri della carovana del tour che hanno viaggiato con lei per 5000 kilometri da un capo all’altro dell’India. Si potrebbe pensare che – dopo aver percorso così tanta strada, patito il caldo intenso, visitato 12 città e aver visto migliaia di persone ai programmi – prima di partire per il Kenya, Amma avrebbe trascorso a riposo le ultime ore in India. Al contrario, ha utilizzato la sua ultima giornata per rimanere seduta con il gruppo del tour e tutti i devoti locali; ha servito l’ultimo pasto prasad, ha cantato gli ultimi bhajans e donato i suoi sorrisi pieni di amore.

Nella notte Amma ha lasciato l’India per iniziare il suo tour di due settimane in Kenya, Reunion, Mauritius e Singapore.

 

{phocagallery view=category|categoryid=340|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}