ayudhus1
12 Set

Incontro AYUDH USA 2012: La gioia di donare

1-12 agosto 2012, M.A. Center, Washington DC

 

Il 3° Incontro annuale dei giovani di AYUDH USA della Costa Orientale si è tenuto presso il M.A. Center di Washington D.C.
Trentaquattro giovani provenienti da tutti gli Stati Uniti si sono incontrati quest’anno sul tema “La gioia di donare”, promuovendo un fine settimana ricco di discussioni, servizio disinteressato e preghiera.

ayudhus1

Mentre il sole saliva all’orizzonte, i partecipanti hanno iniziato il loro primo giorno preparando il pranzo per il ricovero locale di Bethesda, nel Maryland. Ognuno ha contribuito con un tocco personale al pasto delizioso. Successivamente, un’escursione lungo il bellissimo fiume Potomac, fino al vicino Parco delle Grandi Cascate, ha fornito l’occasione per un’immersione nella natura che ha stimolato sia la riflessione interiore sia la conversazione e il mutuo conoscersi.

Durante la sessione pomeridiana di domande e risposte, Br. Dayamrita ha toccato un’ampia serie di temi. Le domande variavano dalle tecniche di base per vincere la paura, a problematiche più complesse legate al manifestarsi del karma (il frutto delle azioni passate, ndt) durante le situazioni avverse. Uno dei temi centrali è stato come mantenere l’equilibrio in tutte le circostanze, attività e azioni intraprese. Infine i partecipanti hanno condiviso le loro esperienze personali; lo scambio di pensieri e idee ha dato nuova convinzione al gruppo a perseverare nell’impegno umanitario. La creatività si è poi manifestata quando ciascun giovane ha creato una sua originale maglietta AYUDH usando i colori a spruzzo. La serata si è conclusa con una fervente ed entusiasmante sessione di bhajan (canti devozionali, ndt), durante la quale la talentuosa Sonia Patel ha cantato “Tutti nel mondo”, una canzone semplice ma di grande ispirazione che esprime il sogno di Amma per un mondo di pace. La lunga giornata si è conclusa con una nota frivola data dai giochi teatrali interattivi.

 

Il mattino seguente, le attività sono cominciate con una discussione stimolante condotta da Br. Dayamrita in cui sono stati presi in considerazione gli approcci utili per gestire le pressioni che la società esercita sui giovani d’oggi. I partecipanti hanno preso parte a un dibattito su come vivere nel mondo quali membri della società, pur attenendosi con fermezza ai valori spirituali. Dopo la lezione di bhajan, il gruppo si è diviso in piccoli sottogruppi, ciascuno dei quali ha composto un testo sul tema AYUDH di quest’anno, “La gioia di donare”. Il risultato è stato un insieme multilingue di voci, strumenti e stili differenti.

 

Alla fine del ritiro, tutti si sono recati nella Casa di Riposo e nel Centro Benessere di Potomac Valley per esibirsi davanti agli anziani ospiti. Il gruppo aveva preparato una serie di canzoni e danze. Col sorriso sul volto, i giovani hanno offerto i loro vari talenti: Raju Mishra si è esibito in una danza fusion in stile Bollywood; Tom Marino ha realizzato la coreografia di una canzone corale di AYUDH, mentre un residente ha voluto partecipare cantando ‘Blue Moon’, la classica vecchia canzone del 1934.
E mentre alcuni trattenevano a malapena le lacrime, altri si sono uniti con gioia alla celebrazione con la certezza di aver raggiunto il loro obiettivo e con il cuore aperto.

{phocagallery view=category|categoryid=138|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}