AYUDH-Kenya ripulisce un quartiere povero

28 marzo 2009 — Nairobi, Kenya

Il 28 marzo 2009, qualche settimana prima della visita di Amma in Kenya, AYUDH-Kenya ha avviato il suo primo progetto: ripulire uno slum (quartiere povero).

 

Circa 150 giovani hanno partecipato all’iniziativa che ha avuto luogo al Maringo Estate a poca distanza da Jogoo Road negli Eastlands di Nairobi. Il lavoro di pulizia è stato diretto da Brahmachari Shantamrita Chaitanya ed è stato realizzato in collaborazione con il World Sports Ministries Group del Kenya.

 

“Lo scopo del progetto era di riunire i giovani di differenti culture, religioni e classi sociali affinché partecipassero insieme alla pulizia dell’area Maringo”, ha detto Brahmachari Shubamrita Chaitanya, un altro brahmachari che aiuta a coordinare le attività di Amma in Kenya.

I partecipanti erano suddivisi in gruppi di 8/10 persone che hanno ripulito i sistemi di fognatura ostruiti, le strade, e hanno raccolto i rifiuti. Alcuni tombini erano rimasti bloccati per molti mesi, rappresentando un serio rischio per la salute dei tanti bambini che giocano vicino a quelle acque stagnanti.

AYUDH-Kenya ha impiegato del tempo per informare i giovani del quartiere circa l’importanza della pulizia dell’ambiente e la protezione di Madre Natura. D’ora in poi, i giovani che vivono nello slum controlleranno con regolarità le aree per assicurare che rimangano pulite e verdeggianti.

– Das

 

 

 

{phocagallery view=category|categoryid=6|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}