dott-suny14

Fondere cultura scientifica e saggezza spirituale

Alcune citazioni dal discorso di Sri Mata Amritanandamayi in occasione dell’assegnazione della Laurea Honoris Causa in Scienze Umanistiche conferitale dall’Università dello Stato di New York il 25 maggio 2010.

dott-suny14“L’educazione spirituale è una preparazione che ci aiuta a comprendere veramente noi stessi. Ci dà forza e ci consente di comprendere i livelli più profondi della conoscenza. Ci offre la capacità di affrontare le difficoltà della vita con coraggio ed equanimità”.

******

“L’istruzione non serve soltanto a consentirci di vivere una vita confortevole e ricca. Quando i nostri progetti falliscono, quando ci troviamo di fronte all’insuccesso e alla perdita, quando ci sentiamo abbattuti, l’educazione deve poterci aiutare a risollevarci, a ritrovare il nostro equlibrio mentale, la fiducia in noi stessi e un atteggiamento positivo, in modo da procedere nella vita”.

******

“In verità, lo studio è una forma di austerità. È un processo simile a quello del bocciolo che si apre in un bellissimo fiore profumato. Con questa comprensione, dobbiamo affrontare lo studio con amore e pazienza”.

******

“Il mondo della conoscenza è senza limiti; le possibilità sono immense quanto l’universo. Pertanto, prima di decidere se una scoperta sia utile o dannosa, occorre contemplarla con mente meditativa”.

******

“Mentre camminiamo, se la nostra mente improvvisamente suggerisce ai piedi di fermarsi, essi obbediscono. Quando stiamo applaudendo, se la mente dice alle nostre mani di smettere, esse subito si fermano. Ma se intimiamo ai nostri pensieri di cessare, essi ci ascolteranno? No. Abbiamo bisogno di coltivare sulla mente lo stesso livello di controllo che abbiamo sul corpo fisico. Questo è lo scopo della meditazione”.

******

“Pochi di noi cercano veramente di fermare la mente, ma in realtà, è da una mente immobile che hanno preso vita molte straordinarie scoperte e invenzioni”.

******

“La conoscenza è come un fiume. La sua natura è scorrere costantemente. Dovunque scorra, nutre la cultura. D’altro canto, la stessa conoscenza, se priva di valori, diventa causa di distruzione per il mondo. Quando i valori e la conoscenza diventeranno una sola cosa, non potranno che essere un potente strumento utile alla prosperità dell’umanità. Ormai, i fisici hanno addirittura iniziato a esaminare la possibilità che vi sia un unico principio essenziale alla base dell’universo e dell’individuo. Siamo alla soglia di una nuova era nella quale la scienza della materia e la spiritualità progrediranno insieme mano nella mano”.

******

“Amma prega che possiamo sviluppare una mente tanto vasta da abbracciare sia la conoscenza scientifica che la saggezza spirituale. Non possiamo più permetterci di lasciar andare queste due correnti della conoscenza in direzioni opposte. In verità, esse si completano a vicenda. Unendo queste due correnti, potremo creare un fiume maestoso – un fiume le cui acque possono rimuovere la sofferenza e vivificare l’intera umanità”.