30 Mag

Amma a Tokyo 2014

Tokyo, Giappone
19 – 21 maggio 2014

Amma ha iniziato il suo tour estivo visitando per la ventiquattresima volta il Giappone. Appena giunta all’aeroporto Narita di Tokyo, Amma è stata accolta da un gruppo di entusiasti devoti che le hanno offerto ghirlande e fiori, in segno di gratitudine e rispetto.

 

 

Nei successivi tre giorni, Amma ha tenuto dei programmi pubblici presso il TRC, il Ryutsu Center di Tokyo. Ogni giorno, dall’ingresso dell’edificio fino alla sala del programma si formava una fila di centinaia di devoti, persone coi cuori desiderosi di ricevere l’abbraccio di Amma dopo un intero anno di attesa. I programmi sono iniziati ogni giorno con una meditazione guidata da Amma, per poi proseguire con l’abbraccio e i canti devozionali serali. Nel suo discorso spirituale Amma ha ancora una volta ribadito la necessità di ristabilire i giusti valori nella società.

 

 

Durante i tre giorni, i devoti giapponesi hanno messo in scena dei bellissimi programmi culturali, tra cui una danza meditativa sulle dolci note di un flauto e anche alcuni balli tradizionali. Inoltre, mentre Amma abbracciava le persone, vari gruppi di devoti da tutto il  Giappone si sono alternati intrattenendo il pubblico coi canti devozionali.

Sua Eccellenza Deepa Gopalan Wadhwa, ambasciatrice dell’India in Giappone, e Sua Eccellenza Elisabeth Bertagnoli, ambasciatrice dell’Austria in Corea del Sud, hanno dato il benvenuto ufficiale ad Amma in Giappone. L’ambasciatrice Deepa Gopalan ha elogiato il lavoro svolto da Amma per fornire soccorso umanitario, istruzione, assistenza sanitaria e alloggi a milioni di persone in tutto il mondo. Nel suo discorso, invece, l’ambasciatrice Elisabeth Bertagnoli ha espresso la sua gratitudine ad Amma per la sua visita in Giappone, e si è augurata che il suo messaggio d’amore porti pace in quella regione, teatro di forti tensioni negli ultimi tempi.

Al termine del programma in Giappone, Amma è partita alla volta degli Stati Uniti, dove proseguirà il suo tour a Seattle, nello stato di Washington.

 

{phocagallery view=category|categoryid=197|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}

Tokyo, Giappone

19 – 21 maggio 2014

Amma ha iniziato il suo tour estivo visitando per la ventiquattresima volta il Giappone. Appena giunta all’aeroporto Narita di Tokyo, Amma è stata accolta da un gruppo di entusiasti devoti che le hanno offerto ghirlande e fiori, in segno di gratitudine e rispetto.

 

Nei successivi tre giorni, Amma ha tenuto dei programmi pubblici presso il TRC, il Ryutsu Center di Tokyo. Ogni giorno, dall’ingresso dell’edificio fino alla sala del programma si formava una fila di centinaia di devoti, persone coi cuori desiderosi di ricevere l’abbraccio di Amma dopo un intero anno di attesa. I programmi sono iniziati ogni giorno con una meditazione guidata da Amma, per poi proseguire con l’abbraccio e i canti devozionali serali. Nel suo discorso spirituale Amma ha ancora una volta ribadito la necessità di ristabilire i giusti valori nella società.

 

Durante i tre giorni, i devoti giapponesi hanno messo in scena dei bellissimi programmi culturali, tra cui una danza meditativa sulle dolci note di un flauto e anche alcuni balli tradizionali. Inoltre, mentre Amma abbracciava le persone, vari gruppi di devoti da tutto il Giappone si sono alternati intrattenendo il pubblico coi canti devozionali.

 

Sua Eccellenza Deepa Gopalan Wadhwa, ambasciatrice dell’India in Giappone, e Sua Eccellenza Elisabeth Bertagnoli, ambasciatrice dell’Austria in Corea del Sud, hanno dato il benvenuto ufficiale ad Amma in Giappone. L’ambasciatrice Deepa Gopalan ha elogiato il lavoro svolto da Amma per fornire soccorso umanitario, istruzione, assistenza sanitaria e alloggi a milioni di persone in tutto il mondo. Nel suo discorso, invece, l’ambasciatrice Elisabeth Bertagnoli ha espresso la sua gratitudine ad Amma per la sua visita in Giappone, e si è augurata che il suo messaggio d’amore porti pace in quella regione, teatro di forti tensioni negli ultimi tempi.

 

Al termine del programma in Giappone, Amma è partita alla volta degli Stati Uniti, dove proseguirà il suo tour a Seattle, nello stato di Washington.

Tulasi

Normal 0 14 false false false IT X-NONE SA