09 Giu

Amma arriva nella terra del popolo Tulalip

1 giugno 2015, Saettle – Tour nord America 2015

In occasione del primo tour in nord America per il 2015, Amma è stata accolta da diversi dignitari, tra cui Barbara Tolbert, sindaco di Arlington, Washington, il Presidente Sheldon, uno dei membri del consiglio della tribù dei nativi americani Tulalip, e Patti Gobin, referente per il trattato sui diritti della tribù dei Tulalip.

 

Un anno fa, nell’area di Oso, si verificò una grande frana, che uccise 43 persone e inghiottì 49 case della piccola comunità rurale. Nel giro di un’ora, il sindaco Tolbert aveva già organizzato un centro di emergenza nei pressi del municipio. Nel giro di pochi giorni, in collaborazione con gli altri responsabili della contea e con alcuni associati della comunità, sono stati raccolti fondi per le vittime della frana, per un totale di oltre 9,1 milioni di dollari. Il sindaco ha visitato le famiglie delle vittime quotidianamente ed è stato nominato fra i personaggi più influenti dello Stato di Washington nel 2014.

 

 

La signora Tolbert ha accolto Amma al Pacific Northwest di Washington, dicendo alla folla lì riunita che, incontrandola, avrebbe potuto ricaricarsi di compassione e d’amore, per continuare ad attivarsi e servire le persone bisognose.

Sheldon ha fatto parte del consiglio di amministrazione della tribù dei Tulalip per più di 15 anni, di cui sei come Presidente. Ha contribuito a importanti iniziative per consolidare la politica economica, la gestione amministrativa e l’ambiente della comunità tribale. Ha fondato e qualificato la prima città tribale federale negli Stati Uniti, con un solido dipartimento di polizia e un foro competente dedicato. Ha avviato grandi progetti di ripristino ambientale per favorire la rigenerazione dell’habitat e la ripopolazione del salmone, instaurando anche una solida collaborazione con i leader della comunità e di altre organizzazioni.

Il Presidente Sheldon si è presentato ad Amma con una rosa intagliata nella corteccia di cedro considerato un legno sacro, e le ha dato così il benvenuto nella “terra dei Tulalip”.

 

Patti Gobin, rappresentante dell’ufficio dei diritti dei Tulalip, ha eseguito un tradizionale canto di benvenuto Tulalip con la nipotina. La canzone ha incluso un’invocazione degli antenati, affinchè tutti i presenti possano ricevere la benedizione di avere la capacità di discriminare correttamente.

Amma si è spostata sulla costa nord occidentale del Pacifico nello stadio Xfinity Arena di Everett , Washington, per offrire un beatifico programma di tre giorni. Ogni giorno Amma si è trattenuta più a lungo invitando tutti i presenti nello stadio a pregare insieme per il ripristino dell’armonia della natura, e perché la pace possa tornare sulla terra così come nella mente umana.