rabbi-book
19 Ott

Creare un mondo di cooperazione, Amore, Verità e Giustizia. Olanda 2009

14 ottobre, Hertogenbosch, Olanda – Tour d’Europa 2009

La seconda sera del programma di Amma a Hertogenbosch, Olanda, il Rabbino Awraham Soetendorp, ex Presidente dell’Istituto Ebraico per i Valori Ebraici ed ex capo dell’Unione Mondiale del Giudaismo Progressista, ha dato il benvenuto ad Amma.

 

rabbi-bookEgli ha elogiato Amma come guida spirituale all’avanguardia nella diffusione dell’amore e della compassione in tutto il mondo e ha poi presentato ufficialmente il primo libro in lingua ebraica pubblicato dal MAM (Mata Amritanandamayi Math), una traduzione della biografia di Amma.

Ha iniziato il suo discorso raccontando una storia. “Quando sono nato, il mondo era sconvolto dalla guerra e io sono ebreo, e per la gente della comunità ebraica era un tempo pericoloso, molto, molto pericoloso. Ero soltanto un bambino ma non volevano che sopravvivessi.

Potete immaginare che a un bambino non sia consentito di vivere?

La mia famiglia dovette cercare un posto in cui potessi essere al sicuro. Fui messo in una valigia nella quale avevano fatto dei fori per farmi respirare. Mi portarono in treno… se avessi pianto, mi avrebbero sentito. Ma accadde un vero miracolo, e nessuno udì il mio pianto.

Arrivarono ad una casa, bussarono alla porta e chiesero alla donna che venne ad aprire se poteva proteggermi. Aveva forse tempo per pensare? No, non c’era tempo, ma accettò.

Mi accolse con amore e io sopravvissi. Era una donna tedesca e cattolica.

Per questo la capacità di Amma di unire persone di differenti religioni, ha per me un profondo significato: salverà molte vite umane.”.

Rabbi Soetendorp ha poi lodato Amma per essere in prima linea nel diffondere la pace e l’armonia e un sentimento di unità nella comunità internazionale. “Amma è all’avanguardia nel creare il tipo di fratellanza che darà la possibilità ad ogni essere umano di essere nutrito e di avere un futuro. Sono pieno di gratitudine verso Amma e il suo esempio”.

Ha poi continuato: “Amma ci insegna che dobbiamo almeno iniziare dalla tolleranza, ma poi dovremo evolvere verso il rispetto, e dal rispetto all’amore. Quando lo faremo, tutti i problemi saranno risolti”.

Concludendo, Rabbi Soetendorp ha detto: ”Credo con tutto il mio cuore e la mia anima che qui, in presenza di Amma, noi possiamo creare un mondo pieno di cooperazione reale, di amore, di verità e di giustizia. Prego Dio in tutti i Suoi nomi di darci la forza e l’amore necessari.

Lo prego di proteggere Amma, di portare la presenza fisica dell’amore nel mondo e che possiamo  procedere insieme, nel diffondere e sentire la benedizione di Dio”.

 

 

{flv img=”Amma_Holland_2009.jpg” showstop=”true”}Amma_Holland_2009{/flv}