27 Mag

Masala Dosa Festival ad Amritapuri

Amritapuri, 15 maggio 2014


Quattro o cinque anni fa, poco prima dell’inizio del tour di due mesi in Giappone e Nord America, Amma decise che voleva fare qualcosa di speciale per i circa 3000 residenti dell’Ashram, il suo centro, che sarebbero rimasti ad Amritapuri. Dopo aver incontrato privatamente uno per uno tutti i residenti, sia quelli che conducono una vita monastica che quelli che hanno famiglia, Amma voleva comunque fare di più. E che cosa ha deciso di fare? Come la maggior parte delle madri, Amma ha voluto cucinare per i suoi figli, e dopo oltre 3.000 “masala dosa” (grande cialda morbida fatta con farina di riso e lenticchie), ad Amritapuri era nata una nuova celebrazione: il Masala Dosa Festival!

 

 

 

Il festival è ora un tradizionale appuntamento che si ripete ogni anno e quest’ultimo non ha fatto eccezione. Il 15 Maggio, dopo i canti devozionali, Amma è rimasta nella sala e ha iniziato a cucinare un dosa dopo l’altro; dopo un poco è passata a servirli, mentre i monaci e le monache hanno continuato a cucinare utilizzando ben 10 stufe. Dopo aver offerto un dosa ad ogni persona presente, Amma ha raccomandato a tutti di mangiare quanti dosa volessero.

 

 

{vimeo}96522041{/vimeo}

 

Credo che ciò che dicono i Pandit sia vero: Atma-jnanam, o conoscenza del sé, e il cibo sono le uniche due forme del dare per le quali chi le riceve, dice: “basta!”. Almeno fino all’anno prossimo…

 

{phocagallery view=category|categoryid=196|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}