sivaji2010

Magia nel Parco di Sivaji

26 Febbraio, Sivaji Park, Dadar, Bombay — Bharata Yatra 2010

Amma ha iniziato i suoi programmi in Bombay con un evento pubblico nel famoso Parco di  Shivaji situato nel cuore della città. Amma é stata salutata al suo ingresso sul palco con il benvenuto tradizionale Maharastrian— il suono dei corni seguito dall’arati

 

sivaji2010(un rituale durante il quale la luce emessa da una fiamma di canfora che brucia viene offerta alla Divinità), eseguito da cinque coppie in abiti tradizionali.

L’ospite principale, l’On. Chagan Bhujbal, Primo Ministro dello stato del Maharastra, ha dato il benvenuto ad Amma da parte della popolazione. Egli ha detto, “So bene che dopo il mio discorso scenderò da questo palco, ma Amma continuerà a rimanere seduta qui per tutta la notte ad abbracciare le persone una a una.

Ho osservato questo per molti anni e mi sono sempre chiesto perché così tante persone provenienti da differenti religioni e luoghi vengano da Amma. Non si tratta di magia. E’ il tocco rigenerante di Amma, il quale ci fa sentire come se la nostra stessa madre ci stesse abbracciando, baciando e benedicendo,  che ha portato quasi 30 milioni di persone da 192 paesi ai suoi darshan durante tutti questi anni.
A differenza di altri santi, seduti nelle montagne dell’Himalaya e assenti in tempi di emergenza e bisogno, troviamo Amma nel vivo della situazione, a lavorare per i sofferenti, asciugando le loro lacrime, costruendo case, scuole, ospedali, alimentando gli affamati e soccorrendo intere comunità. E’ successo dopo il terremoto del Gujarat, dopo le alluvioni del Bihar, a seguito della tragedia dello tsunami e nella carestia del Vidharba. Questi nobili gesti la rendono unica nel nostro paese”.

Anche l’attrice di Bollywood  Smt. Smita Jayakar ha  tenuto un discorso ai presenti: “Ciò che ammiro in Amma, oltre alle innumerevoli attività caritatevoli, è il suo essere la ‘Madre che abbraccia’.  Con il suo abbraccio divino Amma ci trasporta in uno stato di amore incondizionato, risvegliando il nostro cuore.(…) Ciò migliora la qualità dei nostri pensieri e delle nostre azioni”.

Molti altri dignitari e personaggi famosi dell’industria e del mondo dello spettacolo hanno condiviso il palco con Amma.

Amma ha distribuito più di 100 borse di studio ai bambini svantaggiati come parte del progetto Vidyamritam del MAM.
Cinque libri di discorsi di Amma e la sua biografia nella lingua locale Marathi sono stati pubblicati per l’occasione.

Il programma di Bombay è stato veramente un degno inizio per i festeggiamenti di Holi, che sono iniziati a mezzanotte mentre Amma continuava il suo darshan, abbracciando persone che venivano da tutto il mondo e da ogni settore della società: politica, arte, religione, musica, cinema, media, commercio e informatica. E’ stata questa convergenza di persone dai più diversi percorsi che ha fatto il programma così unico e colorito.

–Tulasi

{phocagallery view=category|categoryid=18|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}