14 Apr

La nascita di una trasformazione

L’anno nuovo inizia con Amrita TV

14 aprile 2005
Amrita TV, un’iniziativa dei devoti di Amma, è andata in onda oggi con un’esibizione spettacolare a Trivandrum che ha riunito alcune delle più celebri star del mondo dello spettacolo indiano.
Amrita TV è dedicata alla promozione di programmi responsabili, orientati ai valori e al sociale che non vanno però a togliere nulla ai gusti ed alle preferenze del pubblico.
Come si può notare dal palinsesto iniziale della stazione, vi saranno programmi di vario tipo: dalle serie a puntate ai telefilm, ai film, agli spettacoli, ai documentari, ai programmi con i dibattiti. Sarà inoltre una piattaforma da cui verranno diffuse con imparzialità le notizie.
Al nuovo mezzo audiovisivo è stato dato il via con l’accensione della lampada inaugurale da parte di sette personalità del mondo dello spettacolo e della cultura, che rappresentavano le sette svaras (note) musicali e i setti colori. Le personalità erano Padmashri Sonal Mansingh, interprete di fama internazionale della danza odissi; Shri Bhupen Hazarika, famoso cantante premiato con il Padma Bhushan; Shri. Ramesh Sippy, produttore-direttore molto rinomato in India; Padmashri Mohan Lal e Padmashri Mammootty, le principali star del cinema in lingua Malayalam; Manuel De La Roche, produttore di film francese, e Swami Amritaswarupananda Puri, vice presidente del Mata Amritanandamayi Math.
Prima dell’inaugurazione è stato trasmesso il messaggi di benedizione di Amma. “Solo noi siamo responsabili di molti di questi problemi; li abbiamo creati noi. Possiamo far risalire l’origine di tutti i problemi alla mente umana. E’ da qui che partono tutti i problemi. Il nostro dharma principale è quindi coltivare in noi i valori. E i mezzi di comunicazione sono uno degli strumenti per farlo.” Così Amma ha ricordato a tutti. (Cliccate qui per leggere l’intero messaggio di Amma)
Il programma si è svolto al M.I. College di Trivandrum. L’ambiente era piacevole e il palco imponente troneggiava con i suoi 13 metri di altezza. Non vi era uno spazio libero; molte sono state le persone che hanno presenziato all’evento che ha dato il via alla nascita di uno strumento di trasformazione della società.
Amrita TV trasmetterà programmi che tratteranno in modo approfondito i testi sacri ed epici dell’India insieme a programmi sui bhajan.
Al momento tutti i programmi sono in lingua Malayam e vengono trasmessi via satellite in tutta l’India, il Medio Oriente ed il resto dell’Asia, l’Australia, l’Europa; successivamente raggiungeranno anche il Canada e gli Stati Uniti.