23 Mar

Amma in Kodungalloor

27-28 febbraio, Kodungalloor, Kerala – Tour Indiano 2015

Amma ha tenuto il primo programma del tour dell’India del Nord 2015 nell’ antica città di Kodungalloor. E’ qui dove furono consacrati il primo tempio Bramasthanam e la prima Amrita Vidyalayam, la scuola primaria e secondaria di Amma. Qui, il design del tempio di Bramasthanam è unico, perché è il solo ad avere uno stupa, in questo specifico caso trattasi di un palo speciale usato per appenderci una bandiera.

 

Centinaia di volontari hanno dato il benvenuto ad Amma al suo arrivo da Amritapuri, dopo il quale, ella ha subito servito la cena a tutti.

Un volontario ha detto ad Amma che non si sente più così legato a lei, perché all’inizio, quando l’ha incontrata, si effettuava cinque volte al giorno la recitazione dei mille nomi della Madre Divina. Si è lamentato di quanto non riesca a relazionarsi con i nuovi canti e ha inoltre detto che i vecchi erano più belli.

Amma gli ha risposto dicendo che ha perso l’innocente devozione che aveva agli inizi con Amma. Ha continuato dicendo che, al contrario, i nuovi canti devozionali hanno un significato molto profondo, è solo la sua prospettiva che è cambiata.

Amma ci ricorda nuovamente che dobbiamo tenere viva l’innocenza di un bambino nel cuore e che è importante mantenere l’attitudine di un novellino, perché solo una persona agli inizi può imparare.

Il giorno successivo, lo spazio destinato al programma era gremito di persone in attesa di Amma.

 

Molti ospiti hanno partecipato in onore di Amma: Swami Sadbhavananda del Ramakrishna Math, Trissur, editore del Prabhuda Kerala, Bhaskaran Nair dell’Associazione Devaswom di Cochin, Shobha Surendran, membro del Consiglio Nazionale del partito BJP, l’attrice Lakshmi Priya e la cantante Gayatri.

Amma ha incoraggiato tutti i presenti a coltivare ortaggi senza l’utilizzo di pesticidi e, a tal scopo, durante il programma, Amma ha dato ai volontari presenti dei semi biologici per iniziare a coltivare il loro personale orto.

Amma ha anche ingrandito l’elenco delle persone riceventi la pensione Amrita Nidhi e degli studenti vincitori delle borse di studio Vidyamritam.

Nel suo discorso, Amma ha enfatizzato l’importanza di salvaguardare la natura. Ha chiesto ai volontari di mettere un alberello insieme alle altre offerte sul loro altare per la festa di Vishu, tenuta in Kerala in onore del nuovo anno, durante la quale è tradizione che gli adulti della famiglia diano ai figli e ai nipoti dei soldi. Quest’anno, insieme ai soldi, dovrebbero dare anche un alberello ai figli, ha suggerito Amma, che ha continuato dicendo che dovrebbero anche spiegare ai loro figli come la natura debba essere rispettata e quanto gli alberi siano necessari per la vita umana. Nei discorsi di entrambi i giorni, Amma ha enfatizzato inoltre il bisogno di proteggere la Natura e come tale consapevolezza si debba sviluppare nei giovani, o le conseguenze per la razza umana saranno devastanti.

Gayatri, cantante molto conosciuta nel Kerala, ha chiesto ad Amma il permesso di cantare. Un’atmosfera di emozione ha riempito l’aria. I volontari internazionali, non famigliari con la cantante, sono stati catturati dalla sua dolce voce. Tutti sono rimasti estasiati dall’esperienza.

Ci sono state molte danze degli studenti del Kodungalloor Amrita Vidyalayam. Piu tardi, quella notte, le devote più anziane hanno eseguito la tradizionale danza del Kerala, ‘Tiruvatira’, di fronte ad Amma, mentre lei stava abbracciando le persone una per una. Amma ha espresso la sua gioia per il fatto che le volontarie mantengono le loro radici culturali uniche attraverso la musica e la danza.

Al termine dell’ultimo abbraccio, Amma ha condotto una sessione entusiasmante di canti devozionali. Il pubblico era felice e sorridente, pieno di beatitudine, mentre Amma lasciava il palco al termine del programma di Kodangalloor e i volti di tutti i presenti splendevano di amore innocente.

 

 

{phocagallery view=category|categoryid=244|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}