veterani iraq afghanistan

I veterani dell’Iraq hanno bisogno dell’amore e dell’abbraccio di Amma

24 giugno 2008 – Albuquerque, New Mexico, USA

“Ci sono migliaia di veterani di ritorno dall’Iraq e dall’Afghanistan che hanno bisogno di essere informati”, ha detto dal palco Joe Thergood, il Deputato Segretario del Dipartimento dei Servizi dei Veterani dello Stato di New Mexico, all’inizio della seconda serata di programma ad Albuquerque.

veterani iraq afghanistanAlla sala gremita di gente, Thergood ha dichiarato di non aver mai incontrato Amma fino a quel giorno, né di aver sentito parlare di lei. Ha detto che si trovava nello stesso albergo per affari e che alla conclusione del programma del mattino gli era capitato di vedere Amma mentre passava nella hall. Quando Amma gli è passata accanto, si è fermata brevemente e gli ha preso la mano. “Ho notato che non aveva stretto la mano a nessun altro – e mi sono sentito in colpa…e onorato”, ha affermato.

Dopo che Amma se n’era andata, Thergood, che lavora principalmente con i veterani che soffrono di problemi mentali e fisici, ha iniziato a parlare con un devoto, che casualmente era proprio un reduce del Vietnam. “Non avevo idea di chi fosse, mi sono diretto verso di lui e ho cominciato a parlare: si trattava di un reduce del Vietnam. Mi ha raccontato la sua storia – come Amma lo abbia benedetto 10 anni fa con il suo abbraccio. Questo ha attirato la mia attenzione. Ha detto: “Soffrivo di PTSD (disordine da stress post-traumatico) e sono guarito”.

iraq usaA questo punto, in un boato di applausi e di grida di approvazione, Thergood ha dichiarato che il darshan e l’amore di Amma possono essere un grande aiuto per le migliaia di soldati che ritornano dal Medio Oriente dopo avere avuto problemi psicologici durante il loro servizio.

“I veterani hanno bisogno dell’amore rappresentato da questo pubblico e da Amma”, ha detto Thergood.

Evidentemente commosso dal suo breve incontro con Amma, Thergood si è girato poi verso Amma, che era seduta sul suo pitam, e ha detto: “Amma, voglio che tu sappia una cosa. Tu sei stata con me per tutta la vita, anche se non lo sapevo – perché abbiamo dato aiuto a tante persone”.

Ha concluso leggendo alcune frasi che aveva scritto dopo il suo breve incontro con Amma, quello stesso giorno: “Abbiamo tutti preoccupazioni comuni, lo stesso dolore. Abbiamo bisogno di una guarigione non comune, la non comune guarigione di Amma, e per questo ti diamo il benvenuto nel New Mexico”.

iraq usa Amma ha ricevuto anche il benvenuto di Martin Hainrich, ex presidente del Consiglio comunale della città di Albuquerque che attualmente sta cercando di ottenere l’elezione al Congresso degli Stati Uniti. “Osservare l’incredibile cambiamento che il suo lavoro ha portato è veramente ispirante”, ha detto. “Guarire l’ammalato, dare case agli anziani, insegnare alle persone non solo a vivere ma come vivere – queste sono cose alle quali dovremmo aspirare tutti. E io credo che noi tutti possiamo essere ispirati a realizzare un cambiamento all’interno delle nostre vite”.

– Tulasi