27 Set

Festival di Ganesh Chaturthi all’ashram di Amritapuri

5-15 settembre 2016, Amritapuri

Dal 5 al 15 settembre ad Amritapuri si è celebrato il festival di Ganesh Chaturthi. Per 10 giorni, una bellissima statua (murti) del Dio Ganesh, colui che rimuove tutti gli ostacoli, è stata esposta nel tempio Kalari. Ogni mattina sono stati eseguiti dei rituali, le Ganapathy puja e alla sera si sono eseguiti sessioni speciali di canti (bhajan), a cui molti residenti, visitatori e soprattutto bambini hanno partecipato con grande devozione ed entusiasmo.

 

La mattina del primo giorno del festival di Ganesh Chaturthi (il 5 settembre) è stato eseguito nella hall principale un rituale (puja) particolare all’elefante dell’ashram di nome Lakshmi.

 

Nel pomeriggio dell’ultimo giorno delle celebrazioni (15 settembre), nel Kalari hanno suonato dei canti (bhajan) speciali ed è seguita una processione che ha trasportato la murti di Ganesh per tutto l’ashram. La processione ha fatto una lunga sosta nella hall principale, di fronte al palco di Amma che stava abbracciando il pubblico (darshan), ed è poi proseguita in direzione dell’oceano. Studenti, bambini, residenti e visitatori hanno ballato e cantato con fervore, lodando il Dio Ganesh.

 

Una volta raggiunto l’oceano, la murti è stata adagiata con cura nell’acqua, nella quale si è immersa (Visarjan) come prevede la tradizione.  Molti bambini hanno pianto perché la murti, che amavano e veneravano, veniva sommersa dall’acqua del mare. Il messaggio che si vuole trasmettere è che alla fine tutte le forme si devono fondere nel senza forma…

 

{phocagallery view=category|categoryid=362|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}