bday-art1

Celebrazioni per il 57° compleanno di Amma

(28 settembre 2010)

Le celebrazioni per il compleanno di Amma sono iniziate fin dal mattino con la Mahaganapati Homa (rituale tradizionale indiano, n.d.t), col canto del Lalita Sahasranama (recitazione di mantra vedici, n.d.t.) dedicato alla pace nel mondo, cui hanno partecipato decine di migliaia di persone.

La ricorrenza è stata ufficialmente inaugurata alle 7:30 con l’accensione della lampada da parte di Swami Turiyamritananda Puri. Swami Amritaswarupananda ha quindi tenuto un discorso sulla vita di Amma e i suoi insegnamenti.

bday-art1Alle ore nove, Amma è stata accolta sul palco da una danza tradizionale mohini-attam, eseguita dalle studentesse della Facoltà di Medicina. Una grande folla la attendeva, riversandosi in tutto il campus e gremendo l’ampia sala costruita sui terreni di Amrita Vishwa Vidyapeetham (Amrita University, n.d.t).
Swami Amritaswarupananda ha svolto la tradizionale pada puja ad Amma salmodiando i 108 nomi di Amma. I discepoli anziani di Amma le hanno poi donato una ghirlanda.

 

 

Amma ha quindi rivolto ai presenti il suo discorso di compleanno che è stato tradotto in inglese da Swamiji.

Al termine del discorso, Swami Amritaswarupananda ha calorosamente accolto gli illustri ospiti con le parole: “Oggi gli occhi del mondo sono su Amma, e cosa fa Amma? Devia i nostri sguardi verso i poveri e i bisognosi, i sofferenti e gli oppressi, gli ammalati e i disperati. Indirizza i nostri sguardi verso le vedove, gli handicappati e gli indigenti. Infatti questo è parte del messaggio di compleanno di Amma. Nel suo insegnamento, la Nascita – la vera nascita – ha luogo solo quando poniamo gli altri prima di noi stessi. Questo è il messaggio di Amma: Prendete nel vostro cuore il mondo intero e diventate liberi”.

bday-art2Il Dott. N.P. Unni, ex Vice Rettore della Università di Sanscrito Sri Sankaracharya di Kalady, Kerala, ha ricevuto il Premio Amrita Keerti Puraskar 2010. Il premio è stato consegnato da Sriprakash Jaiswal, Ministro di Stato dell’Unione. Nel suo discorso di accettazione del Premio, il Dott. Unni ha detto: “Faccio voto di dedicare la mia vita al progresso spirituale e per questo chiedo la guida di Amma”.

L’ashram ha inaugurato molti nuovi progetti e iniziative.

AmritaSREE Suraksha è un progetto congiunto tra AmritaSREE (serie di iniziative a favore dell’autonomia delle donne, n.d.t.) del MAM e la Life Insurance Corporation of India (LIC).
Attraverso questo programma, il MAM predisporrà le clausole di assicurazione sulla vita e contro gli incidenti a favore di tutti membri dei gruppi di auto-aiuto di AmritaSREE e delle loro famiglie – in totale 100.000 famiglie.

bday-art3Il progetto di pensioni Amrita Nidhi è stato ampliato e il Ministro dell’Unione K.V. Thomas e il leader del partito di opposizione Oommen Chandy hanno distribuito gli assegni ai beneficiari. Il MAM ha inoltre aumentato l’importo delle pensioni per tutti i beneficiari.

500 nuovi studenti sono stati iscritti al programma di borse di studio Vidyamritam e i primi premi sono stati consegnati dal Ministro del Kerala C. Divakaran.

È stata presentata una versione in lingua Malayalam della biografia di Amma scritta dalla giornalista americana Judith Cornell, “Amma: curando il cuore del mondo”, pubblicata da Mathrubhumi Books.
È stata inaugurata una nuova casa editrice, Amrita Books, che avrà lo scopo di portare nelle librerie di tutta l’India i libri sulla vita di Amma e i suoi insegnamenti. I primi due libri pubblicati sono la biografia di Amma e “Dal cuore di Amma”, scritto da Swami Amritaswarupananda.

Un ciclone ha recentemente causato la morte di quattro pescatori della zona di Alappad Panchayat. Il MAM ha assegnato alle loro famiglie una pensione di 1000 rupie al mese. Le pensioni sono state consegnate ai membri delle famiglie dal Presidente di SNDP Yogam, Vellapally Netashan.
Swami Prakashananda, Presidente del Sivagiri Math, ha poi offerto la prima copia del Supplemento per il Compleanno di Matruvani a Swami Prananvananda Teerthapada,  Presidente di Panmana Ashram.

Questo è stato un giorno storico per il sito web di Amma, che è ora disponibile in nove lingue indiane: Malayalam, Tamil, Hindi, Kannada, Telugu, Punjabi, Sanskrit, Gujarati e Marati. Il nuovo sito — www.amrita.in — assicurerà che tutti gli indiani sparsi nel mondo possano essere informati su Amma e i suoi insegnamenti nella loro lingua di origine. I siti sono stati inaugurati dal Vescovo Mar Crisostem della Chiesa Metropolitana.

bday-art4Studenti di Amrita University, Amrita Vidyalayam e membri AYUDH hanno fatto solenne giuramento di collaborare a mantenere pulita l’India e di proteggere l’ambiente. I giovani della zona hanno promesso di evitare droghe, alcol e tabacco. Le formule di entrambi i giuramenti sono state guidate da Swami Amritaswarupananda.
Gli illustri ospiti hanno poi pronunciato brevi discorsi offrendo i loro omaggi ad Amma.
Amma ha celebrato i matrimoni di 54 coppie povere col tradizionale rito indiano di cui il MAM si è assunto tutte le spese.

A tutti i presenti è stato offerto Anna danam (cibo gratuito). Alle 3 del mattino il darshan era ancora in corso.

 

{phocagallery view=category|categoryid=37|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}