28 Apr

Amma ha ripreso il tour indiano 2013

29-30 aprile 2013

Ernakulam, Kerala – Tour indiano 2013

 

Dopo la parentesi internazionale delle sue visite all’Isola della Réunion, alle Isole Mauritius e a Singapore, Amma ha ripreso a viaggiare in terra indiana.

 

Alle isole Mauritius, tra l’altro, è stata omaggiata dal Presidente della Repubblica Rajeswar Purryag alla cui presenza è stato lanciato il programma Amrita Nidhi.

 

Per l’occasione, a nome di tutto il suo popolo, il Presidente ha espresso ad Amma un vivissimo ringraziamento per tutte le iniziative umanitarie, dicendo: “Amma è veramente portatrice di pace e amore, ovunque vada, in tutto il mondo”.

 

 

Riprendendo il suo tour indiano, Amma ha fatto tappa ad Ernakulam. Particolare unico di questo programma, è che si è tenuto molto vicino all’AIMS (Istituto Amrita di scienze mediche, l’ospedale di Kochi fondato da Amma nel 1998) e al Medical College, nel campus della Amrita University’s School of Arts and Sciences. Di conseguenza, sono riusciti a venire al programma molti studenti e volontari che hanno contribuito a rendere l’atmosfera piena di amore e spirito di servizio.

 

Il primo giorno di programma Amma è stata accolta ed omaggiata da alcune eminenti personalità che l’hanno aiutata a distribuire gli assegni delle pensioni del programma Amrita Nidhi, le borse di studio Vidyamritam e i semi provenienti dall’agricoltura biologica del programma Haritamritam.

 

Nel lodare le attività umanitarie di Amma, Il Prof. K.V. Thomas, Ministro per l’Alimentazione, ha detto: “Amma è la personificazione del sacrificio e del servizio disinteressato”. Mentre K. Babu, Ministro delle Imposte, ha affermato: “Amma ha conquistato il mondo attraverso il suo amore senza confini e la compassione.”

 

Al termine delle cerimonie, Amma ha tenuto una sessione di bhajan (canti devozionali) concludendola con un discorso. Dopo la meditazione guidata, Amma ha iniziato a dare il darshan (abbraccio n.d.t.) a tutti i presenti, ripetendo questa routine anche il giorno seguente. Amma ha concluso il programma di Ernakulam intonando un allegro canto, seguita dal battito di mani di tutti i presenti, ebbri di felicità e dell’amore di Amma.

 

 

La sera prima che cominciasse il programma di Ernakulam, Amma ha festeggiato Holi insieme a studenti e volontari, distribuendo a tutti la cena e creando una calorosa atmosfera famigliare. Poi ha iniziato a cantare ‘Aye He Holi’ e come da tradizione non sono mancati i suoi tradizionali spruzzi di acqua colorata.

 

In un suo discorso del 14 marzo 2006 tenuto a Jaipur, Amma aveva detto a proposito della festività di Holi: “Holi è il simbolo della gioia e della celebrazione. Possa la vostra vita essere colma del colore della beatitudine. Una volta steso un colore, tutto diventa omogeneo. Allo stesso modo, quando diamo alla mente il colore dell’amore, ogni differenza scompare, diventiamo uno e possiamo avanzare nell’unità.”

 

 

________________________________________________________

 

{phocagallery view=category|categoryid=171|displayname=0|displaydetail=0|displaydownload=0}