03 Ott

Ambalapuzha Gopakumar riceve l’Amritakirti Puraskar

Amritapuri, 27 settembre 2016

 

L’Amritakirti Puraskar per l’anno 2016 è stato conferito allo scrittore in lingua malayalam Sri Ambalapuzha Gopakumar per il suo ragguardevole contributo alla letteratura spirituale, filosofica e culturale. Il governatore del Kerala, il giudice P. Sathasivam, ha insignito Sri Ambalapuzha Gopakumar dell’Amritakirti Puraskar 2016 alla presenza di Amma.

 

L’Amritakirti Puraskar (che dal 2001 viene assegnato annualmente a persone che apportano contributi straordinari nel campo di spiritualità, filosofia, scienza e letteratura) prevede un premio in denaro di 123.456 rupie (circa 1600 euro), una statuetta di Saraswati Devi realizzata dal famoso scultore Namboodiri e un attestato di riconoscimento del Mata Amritanandamayi Math.

Sri Ambalapuzha Gopakumar ha ricevuto questi premi il 27 settembre 2016, ad Amritapuri, nell’ambito dei festeggiamenti per il 63imo compleanno di Amma.

Sri Ambalapuzha Gopakumar è attualmente presidente dell’Ambalapuzha Kshethra Vikasana Trust e membro del consiglio di amministrazione del Samastha Kerala Sahithya Parishat di Kochi. È inoltre il redattore capo di Sreevatsam, una rivista spirituale e culturale. Ha conseguito un dottorato di ricerca in malayalam ed è stato professore presso il Sanatana Dharma College, Alappuzha, per oltre 30 anni.

 

È stato insignito di numerosi premi, tra cui il premio Prof. Kozhissreri Balaraman per la letteratura, 2011; il Narayiyam Puraskaram per il contributo spirituale, 2012; il premio nazionale del Balasahithya Institute, Thiruvananthapuram, 2013; il premio Ekatha per la letteratura di Sharja, 2014; il premio Venmani per la poesia di Aluva, 2015; il premio Karuvatta Chandran per la letteratura, 2015; il Vasudeva Puraskaram del tempio di Ambalapuzha, 2015 e il Janmasthami Puraskara,  Balasamskara Kendram, 2016.