Pagina principale Chi siamo Associazione Amma Italia
L'associazione Amma Italia
L’Associazione Amma Italia è apartitica, svolge attività di volontariato attraverso le prestazioni personali spontanee e gratuite dei suoi aderenti e non persegue in alcun modo finalità lucrative.

Scopi dell’associazione sono:
  • Sostenere le attività dell’istituzione Mata Amritanandamayi Math con sede situata nella regione indiana del Kerala, ed in particolare le opere umanitarie di Amma nel mondo conosciute collettivamente come Embracing the World (Abbracciando il Mondo)
  • Diffondere a tutti, senza distinzione di razza, credo o cultura il messaggio di amore e saggezza comune a tutte le religioni oggi trasmesso da Mata Amritanandamayi, chiamata anche Amma
  • Sostenere e/o ideare e realizzare opere umanitarie a favore di persone bisognose in Italia
  • Sostenere e/o ideare e attuare progetti per la salvaguardia dell’ambiente e il rispetto della natura e degli animali, attività svolte come GreenFriends.

Tra le attività svolte vi è anche l'organizzazione della visita annuale di Amma in Italia, di incontri con suoi rappresentanti e di corsi di meditazione Integrated Amrita Meditation Techique® (IAM Technique®).

ORGANI DELL’ASSOCIAZIONE

Assemblea generale dei soci: viene convocata in sede ordinaria almeno una volta all’anno ed è chiamata a discutere e deliberare sui bilanci consuntivi e preventivi e sulle relazioni consuntiva e preventiva del consiglio direttivo. Discute e delibera su ogni argomento di interesse generale posto all’ordine del giorno.

Consiglio Direttivo: è formato da 3 a 7 membri nominati dall’assemblea ordinaria.
Ha tra l’altro il compito di :
  • convocare l’assemblea
  • predisporre il programma annuale di attività da sottoporre all’assemblea
  • dare esecuzione alle delibere dell’assemblea
  • predisporre bilanci e relazioni

Il Presidente dell’Associazione è nominato in seno al consiglio direttivo e rappresenta, agli effetti di legge, di fronte a terzi, ed in giudizio, l’associazione stessa. Il presidente può delegare ad uno o più consiglieri parte dei suoi compiti, in via transitoria o permanente.

Tutte le cariche relative ai diversi organi sono conferite a titolo gratuito



 

Chi siamo