Gruppi Locali – Satsang di Amma Italia

In Italia esistono molti gruppi di persone che si incontrano per organizzare attività legate a Embracing the World.

Le proposte e gli eventi organizzati dai gruppi locali sono numerosi e molto vari: dalle iniziative a sostegno del ramo “Greenfriends” di Embracing the World  (piantumazione di alberi, giornate di pulizia di fiumi e parchi, incontri per conoscere e diffondere l’uso dei microrganismi efficaci e altro ancora) ai corsi per l’apprendimento della meditazione IAM; dalle attività per le persone svantaggiate alle serate per la promozione della musica e della cultura indiana.

Inoltre, i gruppi si incontrano regolarmente una o piu’ volte al mese per condividere gli insegnamenti di Amma e  svolgere insieme alcune pratiche come la lettura di brani spirituali, il canto devozionale indiano (bhajan) e la meditazione.

Chiunque è benvenuto a partecipare e  tutti gli incontri sono liberi e gratuiti.

Per maggiori informazioni, scrivi usando il nostro modulo Contatti

Alcune città possono avere più Gruppi Locali (Satsang):

si prega di zoomare [click segno + nella cartina] oppure cliccare sul cerchio con il numero dei Satsang in quella specifica area

Esporta come KML per Google Earth/Google MapsApri mappa autonoma in modalità schermo interoCreare immagine del codice QR per mappa autonoma in modalità schermo interoEsporta come GeoJSONEsporta come GeoRSSEsporta come ARML per Wikitude il browser con Realtà-Aumentata
SATSANG GROUPS

Caricamento delle mappe in corso - restare in attesa...

Veneto – Satsang VICENZA: 45.544900, 11.553900
Campania - Napoli: 40.856600, 14.239500
Emilia Romagna - Satsang Bologna: 44.498000, 11.333400
Emilia Romagna - Pigneto Modena: 44.478900, 10.716100
Friuli Venezia Giulia - Satsang Tarvisio: 46.478100, 13.585000
Lazio - Roma Centro: 41.905900, 12.482100
Lazio - Satsang Roma Sud: 41.809100, 12.679400
Liguria - Satsang Imperia: 43.899200, 8.003610
Lombardia - Satsang di Bergamo: 45.694500, 9.669840
Lombardia - Satsang di Milano: 45.618300, 8.851450
Lombardia - Milano Città: 45.466800, 9.190500
Marche - Matelica Fabriano: 43.271700, 13.024500
Marche - Porto Recanati (Macerata): 43.436300, 13.645000
Piemonte - Ivrea: 45.453900, 7.891060
Piemonte - Novara: 45.446400, 8.619650
Piemonte - Torino: 45.067800, 7.682490
Puglia - Satsang Bari: 41.103100, 16.846100
Veneto - Venezia: 45.466500, 12.345700
Sicilia - Catania: 37.502200, 15.087300
Toscana - Arezzo: 43.445100, 11.904300
Toscana - Firenze: 43.779900, 11.245000
Toscana - Livorno: 43.542600, 10.316000
Trentino Alto Adige Suedtirol - Bolzano/Bozen: 46.485800, 11.348700
Umbria - Perugia: 43.136500, 12.395000
Marche - Satsang Marotta-Mondolfo: 43.709013, 13.252609
Emilia Romagna - Satsang Romagna: 44.187700, 12.125000
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Campania - Napoli

Campagnia - Satsang Napoli

satsang.amma.napoli@gmail.com

Napoli Campania, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Emilia Romagna - Pigneto Modena

Emilia Romagna - Satsang Pigneto Modena

satsang.amma.pignetomodena@gmail.com

Pigneto Emilia-Romagna, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Emilia Romagna - Satsang Bologna

Emilia Romagna - Satsang Bologna

satsang.amma.bologna@gmail.com

Bologna Emilia-Romagna, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Emilia Romagna - Satsang Romagna

Satsang Romagna

satsang.amma.romagna@gmail.com

Forlimpopoli Emilia-Romagna, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Friuli Venezia Giulia - Satsang Tarvisio

Friuli Venezia Giulia - Satsang Tarvisio

satsang.amma.tarvisio@gmail.com

Tarvisio Friuli Venezia Giulia, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Lazio - Roma Centro

Lazio -  Satsang di Roma Centro

satsang.amma.roma@gmail.com

Piazza di Spagna Lazio, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Lazio - Satsang Roma Sud

Lazio - Satsang di Roma Sud

sia.nardi@gmail.com

Frascati Latium, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Liguria - Satsang Imperia

Ligura - Satsang di Imperia

satsang.amma.imperia@gmail.com

Imperia Liguria, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Lombardia - Milano Città

Lombardia - Satsang di Milano Città

satsang.amma.milano.citta@gmail.com

Milano Lombardia, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Lombardia - Satsang di Bergamo

Lombardia - Satsang di Bergamo

satsang.amma.bergamo@gmail.com

Bergamo Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Lombardia - Satsang di Milano

Lombardia - Satsang di Milano

satsang.amma.milano@gmail.com

Via Piave Lombardia, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Marche - Matelica Fabriano

Marche - Satsang di Matelica Fabriano

amma.satsang.matelica.fabriano@gmail.com

Matelica Marche, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Marche - Porto Recanati (Macerata)

Marche - Satsang di Portorecanati (Macerata)

satsang.amma.portorecanati@gmail.com

Porto Recanati Marche, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Marche - Satsang Marotta-Mondolfo

satsang.amma.marottamondolfo@gmail.com

Marotta-Mondolfo Marche, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Piemonte - Ivrea

Piemonte - Satsang Ivrea

angelamancini2010@libero.it

Ivrea Piemonte, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Piemonte - Novara

Piemonte - Novara

epona@ngi.it

Novara Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Piemonte - Torino

Piemonte - Satsang di Torino

satsang.amma.torino.ovest@gmail.com

Torino Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Puglia - Satsang Bari

Puglia - Satsang di Bari

satsang.amma.bari@gmail.com

Bari Puglia, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Sicilia - Catania

Sicilia - Satsang di Catania

satsang.amma.catania@gmail.com

Catania Sicilia, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Toscana - Arezzo

Toscana - Satsang Arezzo

calopatriart@yahoo.it

Arezzo Toscana, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Toscana - Firenze

Toscana - Satsang di Firenze

satsang.amma.firenze@gmail.com

Firenze Toscana, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Toscana - Livorno

Toscana - Satsang di Livorno

satsang.amma.livorno@gmail.com

Livorno Toscana, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Trentino Alto Adige Suedtirol - Bolzano/Bozen

Trentino Alto Adige Suedtirol - Satsang di Bolzano/Bozen

satsang.amma.bolzano@gmail.com

Bolzano Trentino-Alto Adige/Südtirol, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Umbria - Perugia

Umbria - Satsang di Perugia

satsang.amma.perugia@gmail.com

Perugia Umbria, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Veneto - Venezia

Veneto - Satsang di Venezia

cecconinatascia@yahoo.it

Venezia Veneto, Italia
marker icon
Trova indicazioni stradali Apri mappa autonoma in modalità schermo intero Esporta come KML per Google Earth/Google Maps
Veneto – Satsang VICENZA

Veneto - Satsang Vicenza

satsangvicenza@gmail.com

Vicenza Veneto, Italia

Domenica 27 maggio è stato organizzato il laboratorio creativo per realizzare acchiappasogni.
Gli acchiappasogni sono strumenti utilizzati nel campo della medicina degli sciamani, le cui origini risalgono alle tribù degli indiani d’America.
Il loro anello rappresenta la ruota della vita, la rete o la maglia rappresentano i sogni che tessiamo durante il Tempo dei sogni, nell’anima e nel movimento che generiamo con le nostre attività quotidiane. Nel mezzo della rete c’è il vuoto, lo spirito creatore, il “Grande Mistero”. Secondo la tradizione, questi oggetti ci aiutano a mantenere vicine a noi le idee positive e i sogni piacevoli, oltre a proteggere chi li possiede. Questo oggetto è influenzato da energie positive e negative: queste ultime vengono intrappolate dalla rete e svaniscono attraverso il foro centrale insieme ai primi raggi del sole.
Gli acchiappasogni sono considerati inoltre oggetti di buon auspicio e sono per questo regalati al fine di augurare a chi li riceve fortuna e felicità. Sono prodotti artigianali dotati di forza ed energia e vengono spesso considerati come portatori di saggezza.
In passato gli acchiappasogni erano costruiti soprattutto per vegliare il sonno dei bimbi. Venivano infatti appesi sui loro letti o fatti portare direttamente addosso come ciondoli. Quelli appesi ai letti dei bimbi molto piccoli, portavano una piuma posizionata al centro che, oltre a divertire il bimbo con i suoi movimenti, doveva anche insegnargli l’esistenza e il movimento dell’aria.
Perchè la tela di ragno?
Questo animale che spesso suscita paura e ribrezzo, fin dai tempi antichi, ha sempre assunto un ruolo protettivo e di portafortuna contro ogni tipo di pericolo.
L’organizzazione del laboratorio ha avuto un significato particolare: quello di offrire la possibilità di costruire
con le proprie mani e con la fantasia il proprio acchiappasogni, cercando di spazzare via le negatività della propria  vita o, anche, cercando di realizzare un desiderio.
L’attività ha riscosso l’interesse di tutti, adulti, anziani e bambini, che si sono ritrovati insieme per costruire sogni belli e positivi.

Partendo da noi stessi, dando auto-empatia a ciò che sentiamo e viviamo dentro di noi, possiamo poi portare empatia nelle relazioni tra le persone e, in ultima istanza, nei nostri sistemi sociali. Questa è la connessione con il cuore e dal cuore in grado di accogliere e trasformare  ogni emozione presente in noi e negli altri e che permette alla nostra naturale empatia di sbocciare. Se mi connetto a ciò che è vivo in me – ovvero a qual’è il bisogno, emozione e sentimento che mi spinge ad avere una relazione con te – e formulo una richiesta in termini positivi, senza pretesa, (e questo processo lo applico anche mentre ascolto te – l’altro) è possibile riuscire a cooperare alla realizzazione dei bisogni di cui ciascuno di noi è portatore.
Ascoltare e Parlare con il Cuore, un’ introduzione al linguaggio della Comunicazione Nonviolenta, tenuto da Petra Quast, ci ha aiutato a diventare più consapevoli del fatto che ogni giudizio e/o critica che noi rivolgiamo nei confronti di qualcuno in realtà è l’espressione tragica di un nostro bisogno. Siamo, infatti, abituati a formulare le nostre richieste nei confronti dell’altro in termini negativi ed è proprio ciò che il più delle volte determina un senso di chiusura nell’altro e va ad alimentare il conflitto. A volte anche noi stessi non abbiamo chiaro quale sia l’emozione che stiamo vivendo oppure qual è il bisogno che stiamo cercando di soddisfare quando ci comportiamo in una data maniera. Per aiutarci nella comprensione, la facilitatrice Petra Quast, oltre a fornirci pratici esempi, ci ha proposto una lista dei principali “Bisogni Umani” che noi tutti condividiamo; “ Delle parole che esprimono delle interpretazioni sugli altri “ e ci ha accompagnato nella “Danza della Giraffa” ovvero nei 4 passi della Cnv:

Per Favore
Io Tu
– Osservo – Osservi
– Mi Sento – Ti senti
– Perché ho bisogno – Perché hai bisogno
– Mi piacerebbe – Ti piacerebbe

Marshall Rosemberg è l’ideatore del linguaggio della “Comunicazione Nonviolenta”, linguaggio che trae ispirazione dalla vita di Gandhi e dai principi sanscriti a cui aderì durante la sua lotta pacifica “Ahimsa”  e “Satyagraha” – Ahimṣā è un termine sanscrito composto da ‘a’ privativa e ‘himsa’«danno, violenza»: la parola implica una sfumatura intenzionale che si potrebbe rendere con «assenza del desiderio di nuocere, uccidere». Satyagraha che significa forza della verità (da Satya: Verità e Graha: forza).

“Le parole sono finestre oppure muri”, oltre ad essere il manuale della Cnv, è il libro più conosciuto di M. Rosemberg.

 

Riassunto conferenza tenuta da Tiziana Fragomeni 4 Marzo 2018

Se un leone fosse entrato nella sala della conferenza quale sarebbe stata la nostra reazione?
È con questa domanda che  è iniziata la conferenza sulla Gestione Costruttiva del Conflitto.
Le risposte del pubblico sono state differenti, alcune un po’ umoristiche, ma i  più hanno risposto che sarebbero scappati a gambe levate, altri che si sarebbero immobilizzati non riuscendo subito ad elaborare una strategia e comprendere cosa fare. Che cosa scatena dunque un conflitto e quali sono i suoi possibili esiti?

Avv. Tiziana Fragomeni

Durante la conferenza il relatore Avv. Tiziana Fragomeni ci ha spiegato che il conflitto avviene nel nostro cervello. Il nostro cervello vive una costante lotta tra due diversi tipi di memoria. Più precisamente a essere in conflitto sono la memoria basata sul recupero dei ricordi già immagazzinati e quella che deve selezionare ciò che deriva dall’apprendimento di nuove esperienze. Si è accennato dunque ai 3 cervelli dell’essere umano: quello istintivo, quello emotivo e quello razionale, e che solo un mix dei tre cervelli ci può aiutare ad attuare una differente modalità nell’affrontare i conflitti che ogni giorno ogniuno di noi vive ed è chiamato ad affrontare.
Il pubblico è stato poi coinvolto  in un esercizio volto ad identificare quali sono gli atteggiamenti che agevolano il conflitto ovvero lo ostacolano. È dunque emerso che il pregiudizio, il dare consigli non richiesti, la paura, la rabbia, il pensare di avere ragione, il presumere la risposta sono gli  ostacoli  del conflitto. Mentre l’ascolto attento dell’altro, la presenza mentale, l’empatia, la pazienza, il contatto visivo e l’atteggiamento di  riuscire a mettersi nei panni dell’altro agevolano soluzioni condivise per riuscire a gestire costruttivamente  il conflitto. Con gli strumenti giusti  si può dunque anche imparare a litigare bene.

Ispirati dal progetto di Amma per i diversamente abili, dal 2010 in alcune ricorrenze dell’anno offriamo la nostra solidarietà agli operatori che svolgono un compito in un ambito così delicato, dando inizio all’attività “1…2…3…canta insieme a me!”, condividendo quel poco che possiamo con la nostra presenza, il nostro sorriso e qualche momento di allegria accompagnati dalla musica e dal canto in una casa-famiglia di Milano.
Questa attività è aperta a tutti coloro che si sentono vicini alle tematiche dei diversamente abili e che col linguaggio del sorriso, dell’amore e della musica vogliono stabilire un rapporto di solidarietà con degli amici speciali. Anche la scorsa Festa dell’Epifania è stata una gioiosa opportunità per consolidare la nostra ormai datata, ma sempre fresca, profonda amicizia.

“Se siamo stati in grado di donare la felicità ad un’anima, anche solo per un minuto, ciò avrà reso la nostra vita benedetta.” -Amma

Sabato 30 settembre 2017 a San Michele di Bassano del Grappa,  i volontari di Amma Italia di Vicenza hanno organizzato e condiviso una cena indiana vegana a sostegno del programma di Amma in Italia.
Hanno partecipato in numerosi alla serata, che ha avuto inizio con la presentazione molto dettagliata dei molteplici progetti  umanitari di Embracing the World.
In seguito e’ stata servita la cena composta da piatti tipici della ricca e saporita cucina indiana.
I partecipanti hanno apprezzato e sottolineato la cura nella preparazione delle pietanze e la calda accoglienza.
L’iniziativa, che è già alla sua seconda edizione, destina tutto il ricavato per l’ormai vicino programma di Amma in Italia.

Sabato 30 Settembre, il centro yoga Amrita ha ospitato il gruppo di sostenitori di Roma di Embracing the world, per un evento dedicato a sostegno della venuta di Amma in Italia.
La serata è iniziata con canti di bhajan e kirtan (canti devozionali indiani), ed è poi proseguita con la proiezione di un video  conoscitivo su Amma ed i progetti caritatevoli di Embracing The World. Ed infine: l’ottima e abbondante cena vegetariana, sul grande terrazzo del centro, in una bella serata romana.

I tre gruppi satsang delle Marche hanno organizzato il 20 agosto 2017 a Cerreto d’Esi (AN) l’evento “Un gelato per abbracciare il mondo”.
Aria, sole, colori e contatto con la natura hanno dato il via a una giornata di incontro e condivisione. La meta della mattina era l’altopiano nei pressi dell’Abbazia di Roti nel comune di Matelica, in provincia di Macerata, dove i volontari locali si sono raccolti ai piedi di un grande salice per un momento di meditazione e raccoglimento.
L’evento vero e proprio è iniziato invece alle ore 18.00 con una sessione di Yoga presso i giardini pubblici di Cerreto d’Esi. Bambini e adulti si sono ritrovati tutti insieme per riconnettersi con se stessi e con la Madre Terra, consapevoli che solo in questo modo ci si può realmente aprire agli altri.
I partecipanti si sono poi ritrovati presso il bar-gelateria di Cerreto d’Esi che ha ospitato l’iniziativa per la proiezione di alcuni video di presentazione delle attività di Embracing the World e dei volontari.
Al termine tutti hanno potuto acquistare e degustare deliziosi gelati, il cui ricavato è stato devoluto per l’organizzazione della venuta di Amma in Italia e per le sue numerose opere umanitarie nel mondo.

Un gelato per abbracciare il mondo from Amma-Italia on Vimeo.