17 Lug

Incontro a Parigi di alte figure spirituali, religiose e morali di tutto il mondo

luglio 2015 – Parigi

Amma, invitata all’Eliseo, sarà rappresentata da Swami Amritaswarupananda, accompagnato da Br. Shubamrita e da Bri. Dipamrita.

Vertice delle Coscienze.
Il vertice e l’appello

Il Vertice delle Coscienze è un’iniziativa congiunta di Nicolas Hulot, inviato speciale del Presidente della Repubblica francese, dell’associazione Alliance of  Religions and  Conservation (ARC), del gruppo  Bayard  (proprietario di  La Croix), di R20 (rete di collegamento tra autorità locali e imprese) e del Consiglio Economico, Sociale e Ambientale.

Oltre quaranta personalità morali e religiose di tutto il mondo si riuniranno il 20 luglio all’Eliseo  e il giorno dopo presso il Consiglio Economico e Sociale di Parigi. In questa occasione, lanceranno un “appello alle coscienze” destinato ai negoziatori dell’accordo di Parigi sul clima.

Alcune delle  personalità presenti:
François Hollande, presidente della Repubblica francese, Kofi Annan, Irina Bokova, Direttrice Generale dell’UNESCO, Mohammad Yunus, Premio Nobel per la Pace, Pierre Rabhi, lo sceicco Khaled Bentounes, Sorella  Chan Khong, in rappresentanza della Comunità di Thich Nhat Hanh, Sua  Santità Bartolomeo I, Sua Eminenza il Cardinale Turkson, Presidente del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, ecc

Partecipate anche voi:
Gli organizzatori del Vertice hanno lanciato una campagna su internet, “Why do I care” (“Perché mi interessa”), invitando tutti a rispondere a questa domanda “secondo coscienza”.
Visitate il Sito del Vertice delle Coscienze, www.whydoicare.org

La campagna mira a invitare gli utenti a condividere on-line le motivazioni che li portano a mobilitarsi o a richiedere una mobilitazione per il clima. Perché mi interessa, perché è  importante per me: prima della Cop21 (Conferenza sul Clima) che porrà molti interrogativi sulla mobilitazione, la campagna “Why do I care”  ha lo scopo di spingere gli internauti a rispondere in primo luogo al “perché?”. Troverete sul sito le motivazioni di ogni organizzatore e socio, le motivazioni delle personalità – presenti o meno al vertice del 21 luglio – che hanno  voluto unirsi alla mobilitazione, e quelle degli  internauti che già partecipano.