M.A.Center-Brombachtal: Non perdete mai la fiducia in voi stessi, fuggite dalle trappole e dalle impurità della mente

M.A.Center, Brombachtal, Germania, 2-3 novembre – Tour Europeo 2018

Il programma di Amma presso il centro tedesco “M.A. Center” è ormai diventato una meta di pellegrinaggio annuale per gente che arriva da tutta l’Europa. E anche l’edizione di quest’anno lo ha confermato. Il centro dell’ashram, situato in un ambiente idilliaco contornato da incantevoli colline, ha creato l’atmosfera ideale per lo svolgimento del programma.

Amma serve il prasad

Alla vigilia d’inizio dell’evento, Amma, arrivata al Centro direttamente da Monaco di Baviera, ha colto l’occasione per servire prasad e passare del tempo assieme a tutti i volontari del posto, augurando loro “Guten appetit!” (buon appetito) prima della cena.
Willi Kredel, sindaco di Brombachtal, dandole il benvenuto, ha detto: “Siamo davvero orgogliosi di accogliere qui a Brombachtal una persona straordinaria come Amma. E come ogni anno, è sorprendente vedere quante persone si siano radunate attorno a lei, con la volontà di fare qualcosa di buono per la società; cosa davvero rara nel mondo di oggi. Se possiamo fare qualcosa per sostenere Amma, la nostra città è felice di farlo”.
Pratibha Parkar, console generale dell’India a Francoforte, presente all’arrivo di Amma, ha dichiarato: “L’abbraccio e l’amore di Amma sono una vera e propria manifestazione dell’antico principio indiano del ‘Vasudaiva Kutumbakam’, che significa vedere il mondo come un’unica famiglia. E questo è davvero importante oggigiorno. Da bambini, consideriamo le braccia di nostra madre il posto più sicuro al mondo, ma quando cresciamo, perdiamo questo senso di fiducia. Secondo me Amma incarna l’autentico senso della maternità. Ci sentiamo infatti sicuri quando ci abbraccia. Sono davvero onorato di darle il benvenuto qui oggi”.
Durante la funzione Amma ha conferito inoltre i certificati Youth pass a dodici ragazzi che hanno completato il programma Social Impact Leadership, promosso da AYUDH Europe. I giovani, che provenivano da Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Paesi Bassi e Spagna, hanno preso parte a un training annuale in tecniche di leadership, project management e mindfulness, partecipando inoltre a tre seminari di alto livello, rispettivamente a Berlino (Germania), Atene (Grecia) e Bilbao (Spagna) e realizzando un progetto sociale per ogni paese.
Amma ha poi espresso l’importanza di credere in se stessi: “Ragazzi, non perdete mai la fiducia in voi stessi. Quest’ultima, è come un razzo propulsore: ci aiuta a sfuggire dalle trappole e dalle impurità della mente e ci permette di raggiungere l’apice della spiritualità. È come il carburante che ci fornisce la potenza necessaria per andare avanti”.
Quest’anno il darshan non è stato apprezzato solamente dalle persone, ma anche dai cavalli del ranch. Amma ha dato infatti loro da mangiare con tanto amore. Mentre i cavalli mangiavano dalle sue mani, si poteva percepire come la natura sbocciasse tutta attorno, grazie alla luce che lei emanava: una bellezza naturale pervasa dalla fragranza della pace, dell’amore e della compassione, che seguono Amma ovunque vada.