Londra: Amma è la quiete durante la tempesta

Sandown Racecourse, Esher, Regno Unito, 14-16 novembre 2018.

La tappa finale del Tour Europeo 2018 di Amma ha visto partecipanti da tutto il Regno Unito, e molti dall’intera Europa, riunirsi per passare gli ultimi giorni alla sua presenza. Per i volontari della Gran Bretagna c’è stata anche un’anticipazione palpabile nell’aria, poiché dopo il darshan del Devi Bhava, finalmente si è realizzato il sogno dei volontari inglesi: Amma ha visitato il nuovo centro a Bromley, il primo nel Regno Unito. Amma è stata accolta da Shweta Kapadia, sindaco del borgo di Elmbridge, e dalla famosa attrice Luisa Bradshaw White. Shweta Kapadia ha sottolineato: “Le persone ovunque hanno bisogno di riunirsi, ed è solo con la comprensione che si può farlo. Dobbiamo davvero abbracciare il mondo come Amma ci ha insegnato. Grazie alla sua compassione, servizio all’umanità e alla sua visione di rinnovamento sociale, la sua vita e il suo lavoro hanno ispirato migliaia di persone in tutto il mondo. Siamo quindi onorati che Amma abbia scelto di venire ad Elmbridge”.
Luisa Bradshaw White ha condiviso con gli ascoltatori l’impatto di Amma sulla sua vita: “Sono quattordici anni che vengo da Amma. Ricordo che non sapevo cosa aspettarmi il primo anno, ma ho ricevuto una enorme esperienza di apertura di cuore solo camminando per la sala. Questo prima del suo abbraccio, l’abbraccio in cui semplicemente cadi tra le sue braccia. L’abbraccio in cui sembra che lei conosca tutta la storia della tua vita. La compassione nei suoi occhi, l’amore nel suo cuore. Questa è Amma. Questo è l’amore più grande che abbia mai sentito. Sono sua figlia. In questo mondo materialistico e a volte un po’ spaventoso, lei è la quiete nella tempesta, ricordandoci con gentilezza che abbiamo amore nei nostri cuori, e che le cose materiali non sono importanti. Grazie, Amma. Grazie per venire ad aprire i nostri cuori”.
Nel suo discorso conclusivo del Tour Europeo 2018, Amma ha ricordato al pubblico che c’è una luce in ognuno di noi che non può essere spenta: “La bontà è la manifestazione di Dio in tutti noi. È la nostra vera ricchezza. Non dobbiamo lasciare che nessuno ce ne privi. Non dobbiamo permettere che le parole o azioni di altri cancellino le parole che Dio ha scritto nei nostri cuori”.
Quando Amma sarà partita per la tappa successiva del suo viaggio, il “Summit Interconfessionale di Abu Dhabi per la Protezione della Dignità dei Bambini nel mondo digitale”, i volontari porteranno queste parole con sé nella vita quotidiana e per tutto l’anno, diffondendo la luce dell’amore e la compassione di Amma, in maniera ancora più vasta rispetto a tutti coloro che hanno potuto ricevere fisicamente il suo abbraccio. Dopo il programma di Londra, Amma ha benedetto il nuovo Centro Mata Amritanandamayi UK. Durante l’ultimo programma, finito intorno alle 10 di mattina, Amma ha servito il pasto, cantato bhajan e meditato con tutti i presenti al Centro. È stato un gran finale per il suo Tour Europeo 2018.