Gli insegnamenti di Amma sono più che mai importanti

New York, 4-6 luglio — Tour Americano 2018

La 32ma visita di Amma a New York è avvenuta nel cuore di Manhattan,  Times Square. Il viso di Amma ha illuminato Broadway, aggiungendo un tocco spirituale alle luccicanti insegne pubblicitarie di Times Square e richiamando migliaia di persone che percorrevano la strada per andare e ricevere l’abbraccio.
Il programma, come sempre, era arricchito da musicisti e artisti giunti come ogni anno in pellegrinaggio per ricevere l’abbraccio di Amma e offrire le loro performance. Il primo giorno si è esibito Samuel J, famoso vocalist, compositore e produttore che ha a cuore il messaggio di amore e rispetto per la natura portato da Amma, e che esprime attraverso la sua musica. Il secondo giorno ha visto anche quest’anno la partecipazione  di J.  Mascis, leggendaria chitarra rock, che si è esibito con i volontari Devadas Labrecque e Tony Jarvis. Al termine della prima notte, dopo aver abbracciato persone tutto il giorno, Amma ha fatto vibrare  la sala intonando il  nuovo bhajan punjabi “Jaga Janani Tu De Bhakti Tu”. La folla ha cantato con gioia e si è messa a ballare man mano che la canzone diventava sempre più concitata.
Il secondo giorno Amma è stata accolta da Diego Gómez Pickering, console generale del Messico a New York,  che ha affermato di essere profondamente toccato dal suo messaggio di compassione universale. Ha detto: “Sono numerose le sfide del mondo di oggi. In tempi simili, gli insegnamenti di Amma sono più che mai importanti in quanto ci conducono verso un mondo migliore e più unito”.
I membri di AYUDH America, felici di rappresentare la loro sezione messicana, hanno ricevuto sette alberelli  che verranno piantati come parte del progetto delle Nazioni Unite che prevede di piantumare un miliardo di piante e come parte dell’iniziativa giovanile “Nurturing Nature”.
La tappa di Amma a New York ha segnato  il secondo anno di vita del nuovissimo centro  di New Rochelle che  ora  è il fulcro delle iniziative spirituali e umanitarie di Amma nella regione e presso il quale si tengono ogni mese i satsang e gli incontri di preghiera  per la pace, oltre alla mensa settimanale per i poveri e diverse iniziative per l’ambiente.